93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Sabato
3
Aprile

L'Archivio delle meraviglie: Ivan

In attesa della riapertura del Teatro Donizetti, ecco la rassegna online “L’archivio delle meraviglie: le stagioni di prosa del Teatro Donizetti”.

EVENTO CONCLUSO

È con Ivan, interpretato da Fausto Russo Alesi con la regia di Serena Sinigaglia, il prossimo appuntamento, da venerdì 30 aprile (dalle ore 18) a domenica 2 maggio (fino alle 24), con “L’archivio delle meraviglie: le stagioni di prosa del Teatro Donizetti”, iniziativa in videostreaming curata da Maria Grazia Panigada, Direttrice Artistica della Stagione di Prosa e di Altri Percorsi della Fondazione Teatro Donizetti. Iniziativa che sta riscontrando un ampio seguito di pubblico, nell’attesa di riassaporare le magie del teatro dal vivo. 

Coproduzione ATIR Teatro Ringhiera e Teatro Donizetti, liberamente tratto da I fratelli Karamazov di Fëdor Dostoevskij, Ivan è andato in scena in prima nazionale al Teatro Sociale nel febbraio del 2017, nell’ambito della rassegna Altri Percorsi, per poi approdare subito dopo al Piccolo Teatro di Milano e quindi compiere un tour che lo ha portato in diverse città italiane. Lo spettacolo, filmato proprio al Teatro Sociale, sarà disponibile gratuitamente sul canale Vimeo della Fondazione Teatro Donizetti (https://vimeo.com/teatrodonizetti). Per l’occasione lo stesso Fausto Russo Alesi ha realizzato un breve video di presentazione. 

Così Serena Sinigaglia introduceva nel 2017 il “suo” Ivan: «Amo i classici. Amo la grande letteratura russa dell’800 perché in essa gli uomini osavano ancora chiedersi il perché delle cose, osavano affrontare i grandi temi dell’esistenza, esercizio di spirito piuttosto inusuale per i nostri tempi chiassosi. Abbandonarsi alla lettura de I fratelli Karamazov è un viaggio nel tempo attraverso gli uomini, nell’uomo. Ed ecco spiccare un uomo tra gli uomini, o forse è solo un ragazzo troppo maturo per i suoi anni, il secondo dei figli Karamazov, il più tormentato, il più assolutamente umano: Ivan. L’uomo e l’intera umanità visti dagli occhi di Ivan Karamazov, questo il nostro viaggio. I fratelli Karamazov secondo Ivan, se volete». 

E dell’interprete dello spettacolo diceva la regista milanese: «Fausto Russo Alesi è perfetto per Ivan: di Fausto non voglio certo ricordare i meriti e i talenti, che sono già noti. Mi preme invece sottolineare l’amicizia profonda e l’antico sodalizio artistico che ci lega: ci scoprimmo amici e colleghi nel 1992, amanti di un teatro che non sapevamo ma avrebbe segnato le vite di entrambi. Lo stesso teatro, la stessa spasmodica ricerca di un senso per cui vivere, di un segno da tramandare. Ieri, coi tanti spettacoli vissuti assieme, oggi in questa nuova, meravigliosamente difficile, avventura. Ma noi due non bastavamo di fronte all’enormità dell’impresa. E così si sono uniti a noi due compagni di ventura: Letizia Russo, autrice teatrale, intellettuale originale, unica, e Fausto Malcovati, uno dei più grandi conoscitori della lingua e della letteratura russa in Italia., che ci ha aiutati a distinguere, a conoscere, a tradurre, a tradire senza “violare” l’opera dell’immenso autore russo».

Clicca qui per vedere lo spettacolo.

 

Informazioni

prezzo Accesso libero
email: info@fondazioneteatrodonizetti.org
Visita il sito

Organizzatore

Fondazione Teatro Donizetti

Bergamo

035.4160 601/602/60

Data e Ora

Inizio: sabato 3 aprile 2021 18:00

Fine: domenica 2 maggio 2021 23:00

Luogo e località
evento online

Bergamo