93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Domenica
25
Settembre

Semi

Continuano gli appuntamenti per la rassegna Natura e Cultura, in programma uno spettacolo di Francesca Marchegiano.

Semi racconta la storia di Nikolaj Ivanovič Vavilov, agronomo russo nato a Mosca nel 1887, e morto a Saratov nel 1943, un visionario, un eccezionale scienziato il cui valore, riconosciuto a livello mondiale già cento anni fa, è oggi sconosciuto al grande pubblico.
Vavilov ha impegnato tutta la sua vita nel cercare di trovare una soluzione al problema della fame in Russia e nel resto mondo, attribuendo al cibo i significati di giustizia, uguaglianza e futuro.
Vavilov è stato il pioniere degli studi sulla biodiversità e sul patrimonio naturalistico e culturale di tutti i popoli della Terra. Semi racconta anche del progetto grandioso di Vavilov, la prima Banca di Semi e Piante commestibili al mondo, difesa eroicamente dai suoi ricercatori, durante l'assedio di Leningrado, ed esistente ancora oggi. Semi ricorda che siamo tutti responsabili, ora più che mai, del destino di questo meraviglioso Pianeta.

Di Francesca Marchegiano
Con Stefano Panzeri
Musica di Francesco Andreotti

Natura e Cultura, la rassegna teatrale che porta spettacoli nei luoghi naturalistici della Bassa pianura bergamasca, quest'anno estendendosi anche a Crema e Milano.

Saranno 12 gli appuntamenti in programma e una straordinaria novità: alla scenografia naturale si aggiunge il palcoscenico viaggiante del MotoTeatro di deSidera, l'Apecar ideata da Giacomo Poretti nell'immediata post pandemia, ormai diventato un palcoscenico su tre ruote collaudato con oltre 100 date alle spalle, il MotoTeatro arriva anche a Bergamo per la prima volta per "Natura & Cultura".

Informazioni

email: info@teatrodesidera.it
Visita il sito
Telefono : 347.1795045

Organizzatore

deSidera Teatro

347 179 5045

Data e Ora

Inizio: domenica 25 settembre 2022 18:00

Fine: domenica 25 settembre 2022 20:00

Luogo e località
Fontanile Vascapine Masano

Caravaggio, Via Caravaggio