93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.

Fondazione Conti Calepio

La Fondazione “Conti Calepio” è una organizzazione no profit che trae origine da “l’Opera Pia dell’Ospizio Calepio” costituita per la gestione del lascito disposto dal Conte Trussardo dei Conti Calepio che, con testamento olografo del 14 marzo 1841, destinava all’Ospizio Calepio quasi l’intera sua sostanza, vincolandola però all’usufrutto a favore di sua moglie. La Contessa Pirola Luigia Calepio a sua volta, condividendo le volontà del marito, con testamento del 5 luglio 1849 istituiva suo erede universale l’Ospizio Calepio medesimo. Successivamente il Conte Galeazzo, fratello del fondatore, con il suo testamento del 1868 legava allo stesso Ospizio vari beni posti in Calepio e adiacenze. L’Ospizio iniziò la sua attività dal 1849. I poveri aventi diritto alla beneficenza prevista dai legati testamentari, “senza distinzione o preferenza di luogo, meno quella di maggior bisogno”, vennero individuati nel territorio che porta il nome della nobile famiglia, la Valle Calepio, più precisamente nei Comuni di: Adrara San Martino, Adrara San Rocco, Calepio, Chiuduno, Credaro, Foresto Sparso, Gandosso, Sarnico, Tagliuno, Viadanica, Villongo Sant’Alessandro, Villongo San Filastro. La Fondazione “Conti Calepio” è costituita, in attuazione alla Legge Regionale 13 febbraio 2003 n. 1, ed a seguito di depubblicizzazione, dall’Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza denominata Opera Pia “Conti Calepio”, il cui statuto è stato approvato dalla Regione Lombardia con DGR n. 44116 del 9.7.1999 e che trae le proprie origini dalla già “Opera Pia Ospizio Calepio”. Di seguito, la Regione Lombardia con DGR n. VII/16367 del 13.2.2004 ha approvato la trasformazione in Fondazione senza scopo di lucro denominata “Conti Calepio” dell’Ente che trae le proprie origini dalla già “Opera Pia Ospizio Calepio” istituita formalmente nel 1849.
Dettagli

Fondazione Conti Calepio

Via Leopardi 9/A, Castelli Calepio

035 4425692

Eventi