93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.

La Gilda delle Arti

La compagnia “La Gilda delle Arti”, fondata da Miriam Ghezzi e Nicola Armanni, nasce nel 2011 come prosecuzione ed evoluzione della compagnia di musical ShArt - Show and Art attiva dal 2006 nei teatri della provincia di Bergamo. Il nome è un po’ particolare, e forse non rimanda direttamente all’idea di teatro… eppure è la definizione che tuttora meglio ci rappresenta: una “Gilda” è un’unione di professionisti che si associano per trarre forza l’uno dall’altro, per aiutarsi reciprocamente e per tutelare il prodotto del loro lavoro; così, almeno, si chiamavano le corporazioni dei mestieri che, nel Medioevo, esistevano nel Nord Europa.

Come allora, anche oggi noi ci siamo riuniti in un’associazione di artigiani che… fanno delle “Arti” il loro campo d’azione. Le “Arti” della Gilda, naturalmente, riguardano soprattutto il palco, la recitazione, la scena; ma come il buon senso suggerisce in ogni settore, anche nel caso del teatro la scelta migliore è sempre quella di aprirsi ai contributi delle altre professioni. Per questo non siamo solo attori, ma ci occupiamo di arte, di artigianato, di sartoria, di illuminotecnica, di insegnamento, di letteratura, di scenografia, di musica e di tutto quanto può apportare arricchimento all’esperienza della compagnia. Come ogni Gilda che si rispetti, anche noi abbiamo il nostro “codice”, anche se non è scritto: crediamo nei giovani, crediamo nel valore della bellezza, crediamo nell’impegno e nella fatica, ma anche nell’amicizia, nella condivisione e nella serenità che deriva nel fare un buon lavoro.

Amiamo i grandi classici della letteratura teatrale, ci piace immergerci nei sentimenti dei protagonisti delle tragedie che hanno commosso spettatori di tutti i tempi e ridere con le battute di qualche secolo fa… ma non rinunciamo a vedere il bello del presente e a guardare con fiducia al futuro. Per noi il teatro è un luogo di incontro tra pubblico, attori e autori, ma anche tra generazioni. L’importante è che sia pieno di spettatori e di professionisti che, al termine dello spettacolo, lascino la sala con la sensazione di aver usato bene il proprio tempo e col desiderio di tornare a teatro ancora una volta.

Dettagli
Eventi