< Home

Fiato ai Libri Junior
W i libri non educativi!

Articolo. La versione per bambini e ragazzi del festival di teatrolettura torna anche quest’anno. Ecco gli appuntamenti

Fiato ai libri Junior

Che i libri per bambini debbano educare è un grande malinteso”. Così Giorgio Personelli – direttore artistico della rassegna Fiato ai libri 2019 e libraio a sua volta – introduce la sezione Junior del festival bergamasco di teatrolettura. “Una rassegna partita piccola piccola, ma che ora fa anche 200 o 300 piccoli spettatori alla volta”, commenta il direttore artistico. Sono 6 incontri – “Non spettacoli ma iniziative di promozione della lettura”, specifica Personelli – tutti diversi e molto originali. Con una particolarità: non sono legati a novità editoriali, anzi, spesso rispolverano libri di trenta, quaranta o anche settanta anni fa.

“Oggi ci sono novità editoriali molto interessanti per i piccolissimi – racconta Personelli – ma la fascia delle elementari e delle medie è piuttosto scoperta. Ci sono solo serie o libri educativi: sulla vita a scuola, contro il bullismo e il razzismo… Si pensa troppo al messaggio ed è tutto schiacciato sulla vita quotidiana. Le belle collane di un tempo non esistono più”. Ma quale idea di narrativa per ragazzi promuove Fiato ai Libri? Scopriamolo con le loro proposte. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero, fino a esaurimento posti.

Fiato ai Libri Junior 2019

La vita segreta degli alberi

Cenate Sopra – Riserva Naturale di Valpredina – Oasi WWF (Via Lussana, 2)
in caso di maltempo: Teatro Parrocchiale presso Oratorio (Via Papa Giovanni XXIII, 5)
Venerdì 13 settembre, 20.30
Dai 5 anni

“In ogni edizione proponiamo un incontro a tema più scientifico, in questo caso naturalistico”, spiega Personelli. Il libro che dà il titolo all’incontro è quello di Peter Wohlleben, celebre guardia forestale, che svela i segreti degli alberi. Le voci narranti sono di Romina Alfieri e Anna Maria Gibellini accompagnate dalla chitarra di Giovanni Birolini. Una serata magica in cui immergersi nella natura e camminare in una bellissima riserva naturale. Per arrivare al luogo dello spettacolo, infatti, si dovrà camminare alla sola luce delle torce e delle stelle per circa 20 minuti. Raccomandate scarpe e abbigliamento comodi, felpa e torcia.

Nota bene: Ritrovo alle 19.30 presso uno dei seguenti parcheggi: via Papa Giovanni, via Provinciale e via Padre Belotti. Da questi parcheggi passeranno due navette gratuite che portano all’Oasi di Valpredina.

Fiato ai Libri Junior - Chiara Stoppa

Filtri e pozioni… All’opera

Montello – Auditorium Comunale (Via Brevi, 2)
Domenica 15 settembre, 16,30
Dai 5 anni

L’eccezionale presenza di Francesco Micheli, direttore artistico e infaticabile animatore della Fondazione Teatro Donizetti, e la vulcanica attrice Chiara Stoppa (nella foto) conducono all’interno delle opere di Gaetano Donizetti, attraverso un percorso di filtri, pozioni magiche e incantesimi. Ideato per tutti i genitori che pensano l’opera lirica come un qualcosa di noioso, incomprensibile, astruso e comunque lontano dal mondo dei bambini.

Fiato ai Libri Junior

La magica medicina

Luzzana – Cortile Biblioteca Castello Giovanelli (Via Castello, 73), in caso di maltempo: Tensostruttura Oratorio di Luzzana (Via Chiesa, 9)
Sabato 21 settembre, 16,30
Dai 5 anni

“La magica medicina” (nella foto un frammento della copertina) è uno dei libri più irriverenti di Roald Dahl, con protagonista un’insolita nonna cattiva. “Così come in altri libri di Dahl ci sono genitori spregevoli, volgari e arraffoni, qui abbiamo una nonna che è una vera strega. Inserire il grottesco nei libri per bambini è difficile, ma Dahl ci riusciva. Oggi c’è molto più appiattimento…”, racconta Personelli, che è anche la voce narrante di questo incontro, con la rumorista Loredana Bugatti. La medicina è quella che il giovane nipotino deve dare alla nonna malvagia, la quale vorrebbe fargli mangiare il cavolo tre volte al giorno assieme ai lombrichi, ai bruchi e agli scarafaggi. Perché non rimpiazzarla con una medicina fai-da-te? Proprio le divertentissime pagine che raccontano la formulazione della “magica medicina” sono al centro dell’incontro.

Fiato ai Libri Junior - Elisa Dani

P.P.P. Piccolo Principe Pop

Trescore Balneario – Cineteatro Nuovo (Via Locatelli, 104)
Domenica 29 Settembre, 16,30
Dagli 8 anni

Immaginate di leggere il Piccolo principe con un dj set di musica elettronica. Questo è forse lo spettacolo più pop di Fiato ai libri. Voce narrante è la piemontese Elisa Dani (nella foto), attraverso la rivisitazione “libera” dell’opera e il connubio con le immagini di Francesca Reinero su di un tappeto sonoro continuo (DJ set: Michele Dimiccoli), le parole di Saint-Exupéry risuonano ritmicamente e parlano di amicizia, cura di sé e degli altri, responsabilità. Il pubblico verrà condotto nel mondo surreale di questo libro spesso amato sia dai grandi che dai piccini, con una seconda parte dello spettacolo a sorpresa.

Fiato ai Libri Junior - Pinin Carpi

Henri e il paese di Noiavia

Pedrengo – Arena Esterna (Nuova Scuola Secondaria – Via Giardini), in caso di maltempo: Sala Polivalente “Censo Signori” (Via Giardini)
Domenica 13 ottobre,16,30
Dai 4 anni

Un incontro che ricorda un gigante della letteratura per l’infanzia: Pinin Carpi (nella foto), morto nel 2004 nella sua Milano a 84 anni. “Uno come lui ci manca tantissimo”, commenta Personelli – “era anche un bravo illustratore e aveva curato edizioni per avvicinare i bambini all’arte”. In particolare aveva lavorato su artisti come Paul Klee, Vincent Van Gogh, Théodore Rousseau, Henri Matisse. Proprio a quest’ultimo è dedicato l’incontro curato dalla Compagnia Filodirame di Palazzolo Sull’Oglio: c’era una volta un paese grigio dove la noia imperversava, finché arrivò Henri che con la sua curiosità portò il colore in quella città. E solo un grande artista dalla fantasia vulcanica come Pinin Carpi può creare mondi incantati dove si racconta di come si possa cambiare un paese, la sua vita ed il nostro umore a colpi di colore. Voce narrante di Marco Pedrazzetti, chitarra, percussioni e ambienti sonori di Mario Pontoglio, coreografie e danza acrobatica di Martina Pilenga.

Fiato ai Libri Junior - Ferruccio Filippazzi

Il giovane Gaetano

Orio al Serio – Parco Comunale C. Collodi (in caso di maltempo al Teatro Comunale di via De Amicis)
Sabato 19 ottobre, 16.30
Dai 6 anni

Non è la prima volta che Fiato ai libri Junior coniuga la narrativa con la musica classica o, in questo caso, lirica. “Inseriamo la musica lirica perché ci sono collane per bambini dedicate”, spiega Personelli. Lo spettacolo è realizzato in partnership con Festival Donizetti Opera e racconta i primi anni di vita di Gaetano Donizetti. Dalla nascita poverissima, al collegio, luogo di studio ma anche privilegio e riscatto sociale. Le quattro voci narranti e cantanti sono: Elena Borsato, Ferruccio Filipazzi (anche scrittore dei testi, nella foto), Miriam Gotti e Ilaria Pezzera.

https://fiatoailibri.it/