93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
< Home

Alla Scagna per una Pasqua bergamasca

Articolo. Un menù dedicato e l’immancabile polenta, classica o taragna, per festeggiare come da tradizione

Lettura meno di un minuto.
Casoncelli alla bergamasca

Volete festeggiare la Pasqua in puro stile bergamasco? La Scagna di via Moroni vi aspetta con un menù dedicato. Un delizioso benvenuto con l’antipasto misto composto da polentina e funghi di campagna, taleggio di bufala, salame di cinghiale e focaccia farcita con ricotta e spinaci.

A seguire, un primo e un secondo a scelta. Risotto alla crema di asparagi, pancetta croccante e glassa all’aceto balsamico, mezze fettucce al ragù d’anatra, stracotto di manzo al latte, costolette di agnello alla scottadito, contorno di patate, verdure oppure l’immancabile polenta, classica o taragna. I più golosi possono anche scegliere la formula con bis di primi e secondi. Il percorso si conclude con la colomba artigianale servita con crema pasticcera al cioccolato e salsa alle fragole. Acqua, Valcalepio Castello di Grumello bianco o rosso e caffè a 55 € a persona.

Tagliata di filetto di cervo con polenta taragna

Nel menù stagionale, da assaggiare tutti gli altri giorni, i casoncelli con ripieno di brasato, la tagliata di filetto di cervo e la costata di manzo. Per info 349.5474281.