93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
< Home

Tre macellerie con cucina in provincia di Bergamo dove abbuffarsi per davvero

Guida. Un tempo solo botteghe, oggi veri e propri “luoghi del cibo” dove la carne (sempre di prima qualità) passa direttamente dal bancone al piatto

Lettura 3 min.

Carni succulente, piatti golosi e, soprattutto, ipercalorici. Porzioni enormi per soddisfare qualsiasi vostra voglia: ecco a voi la macelleria del futuro.
Chi l’ha detto che la bottega è ormai estinta? Vige da tempo una visione pessimistica per il futuro dei negozi di vicinato. Ma non per tutti. Alcune attività hanno saputo rimettersi in gioco con proposte creative e tutt’altro che scontate che stanno sempre più prendendo piede grazie all’entusiasmo di clienti e avventori.

Anche voi da bambini venivate portati in macelleria. E davanti alla vetrina l’acquolina si faceva subito sentire. Il motivo? Bistecche, hamburger e molto altro in bella vista. Insomma, una voglia irrefrenabile di addentare un bel pezzo di carne. Lo stesso desiderio che tutt’ora, anche se siete perennemente a dieta, si ripresenta come una madeleine gustativa a cui è difficile resistere.

Ma ecco a voi la soluzione: l e macellerie con cucina. Dove ciò che vedete nel bancone può essere cucinato in loco con maestria, spesso dal macellaio in persona. Ovviamente nessuno ha inventato nulla: semplicemente in molti hanno saputo cogliere un’esigenza, già molto diffusa nelle regioni del sud Italia.
Le macellerie con cucina sono un’evoluzione del cibo di strada oltre che della bottega. Il format sta riscontrando un vero successo grazie anche al nostro stile di vita: poco tempo da dedicare alla cucina unito alla voglia di mangiare bene, ma senza troppo impegno.
La diffusione di locali come questi, dicevamo prima, nasce anche dalla necessità di tenere testa alla forte concorrenza della grande distribuzione. Questa reazione all’insegna delle buone pratiche ha incontrato la richiesta sempre più ristretta di tagli nobili da parte della clientela. Tuttavia qualità significa prezzo adeguato, anche perché i tagli a disposizione sono tra i più diversi, compresi quelli meno nobili.

In altre parole la macelleria risponde al cambiamento dei tempi trasformandosi in un luogo dove fare assaggiare la propria carne e i propri salumi. Magari proponendo piatti inusuali, che in certi casi recuperano in qualità di protagonisti dei tagli poco considerati (spesso dall’inesperienza del cliente).
Per passare dalla teoria alla pratica, eccovi tre indirizzi in provincia di Bergamo dove l’abbuffata è assicurata.

La macelleria Comotti: giovani energie per dare impulso all’attività di famiglia

La macelleria Comotti di Albino è ormai famosa per aver iniziato questo tipo di attività nel 2017.
I figli dei fondatori, Giuseppe e Nicola, rispettivamente classe ’93 e ’97, hanno dato un forte impulso alla creazione di una nuova visione di macelleria. Le attività della bottega procedono grazie all’instancabile lavoro di tutta la famiglia, anche ora che a questa si è affiancata l’attività di ristorazione. Inevitabile dunque il trasferimento dell’attività dalla bottega storica dal centro di Albino a uno spazio più ampio e confortevole.

Il bancone delle carni è sempre il vero protagonista, al suo fianco però spicca una sala con alcuni tavolini dove è possibile assaggiare diverse proposte: taglieri, primi piatti, secondi e numerosi hamburger grossi e succulenti, come il classico cheese bacon burger, quello condito con mortadella, maionese e crema di pistacchio, oppure il burger con stracciatella di bufala e granella di pistacchio.
Uno dei piatti forti è la saporita tartare con midollo, dove il midollo viene cotto e aggiunto alla carne fresca di manzo, per un risultato spettacolare.

Indirizzo: Via Provinciale 34, Albino
https://www.lamacelleriaconristoro.info/

Macelleria Cazzaniga: l’aperitivo per tutto il giorno

A Canonica d’Adda un’altra macelleria storica che si è saputa rinnovare e rilanciare, grazie al passaggio generazionale dal padre Elio Cazzaniga al figlio Nicola.
Dopo la ristrutturazione dei locali, Elio ha saputo trasferire a Nicola le conoscenze relative alla carne, alla sua lavorazione e pure la grande passione per vini e cucina. Così ecco che da un paio d’anni è possibile passare in macelleria e concedersi un goloso aperitivo con un bicchiere di vino selezionato da Nicola (particolarmente appassionato di Champagne) e un tagliere a base di salumi crudi e cotti provenienti dal laboratorio della macelleria.

Ma non è tutto: su prenotazione è possibile fare un “aperitivo rinforzato” con wurstel artigianali preparati e cucinati in loco, hamburger, bistecche, tartare battute al coltello e carpacci. Su richiesta è possibile godere anche dei classici della tradizione: trippa, casoeûla, ragù, etc…
Un luogo moderno dove lasciarsi andare ai piaceri del buon cibo, con una speciale attenzione anche al mondo del vino.

Indirizzo: via Matteotti 30, Canonica d’Adda (BG)
http://www.cazzanigaeliocarni.it/

Osteria I Piaceri della carne: carne piemontese e buona cucina

È il regno di Ettore Zappella e si trova nel cuore di Cividate al Piano. Con la figlia Giulia, Ettore ha voluto regalare una nuova faccia alla bottega storica di famiglia, che ha ospitato ben tre generazioni di macellai. In un locale adiacente il negozio ci sono pochi tavoli e un’atmosfera davvero casalinga.
Una cucina professionale accoglie le carni selezionate da Ettore, che vengono cucinate al meglio da suo genero Sonna, cuoco professionista con alcune esperienze nella ristorazione locale. In sala Giulia, giovanissima e sorridente, gestisce i clienti con una formazione legata a mondo della cucina.

La proposta de I piaceri della carne spazia dalla classica tagliata, alla T-bone (la famosa costata con l’osso a T che separa il filetto dal controfiletto), senza contare arrosti e arrosticini, spiedini e alcuni primi piatti. Le carni provengono da allevatori appartenenti al Coalvi – Consorzio di Tutela della Razza Piemontese, quale garanzia di qualità.

Per iniziare la cena, l’antipasto della casa è una vera leccornia (di gusto e di calorie): gnocco fritto, salumi, manzo fumè (cotto al vapore e leggermente affumicato, condito con grana padano DOP e un battuto di verdure), lingua salmistrata, tartare e, dulcis in fundo, fiori di zucchina in pastella avvolti nel bacon.
Pure in questo caso la dieta la inizierete domani. La macelleria è aperta solo su prenotazione la sera dal mercoledì al sabato. Ed è un ottimo modo per assaporare della carne davvero buona, cucinata e preparata da chi la conosce bene.

Indirizzo: Via Bergamo 12, Cividate al Piano
https://www.facebook.com/osteriaipiaceridellacarne/