93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
< Home

Paolo Benvegnù e Marco Parente all’Eppen Secret Concert

#Cult. Domenica 20 ottobre il concerto dei due grandi songwriters eccezionalmente sullo stesso palco con le loro “Lettere al mondo”. Abbiamo chiesto quali sono i libri, dischi, film e viaggi della vita

Lettura 1 min.

PRENOTA IL TUO POSTO SU EVENTBRITE

Potevamo evitare di sottoporre Paolo Benvegnù e Marco Parente alla nostra rubrica #cult? No, anche perché i due suoneranno domenica 20 ottobre, ore 18, all’Eppen Secret Concert, il concerto con luogo segreta che Eppen ha organizzato a Bergamo. Una delle date del loro giro di concerti “Lettere al mondo”.
Eccovi quindi il libro, il disco, il film e il viaggio della vita di Paolo e Marco.

#cult

Paolo Benvegnù

#1libro

“Il Mare Verticale” di Giorgio Saviane

La Storia dell’umanità, Bambini allo sbando, mandrie di renne in fuga. Sherazade e una madre al Governo del Mondo. La Felicità dell’ingegno e della Linguistica.

#1disco

“Laughing stock” dei Talk Talk

Senza Struttura cantare il Miracolo della vita. Denso e infinito canto dell’innocenza.

#1film

“C’era una volta in America” di Sergio Leone

Specchio della Disamina. Specchio degli Specchi. La Guerra e la Pace. Darsi al Bene attraverso il Male.

#1viaggio

La visione notturna del duomo di Trani, la visione notturna di ogni cosa

Dualità dei Luoghi viventi... Apollineo e Dionisiaco a danzare feroci sul Mare. Cosa esiste di più Importante?

Marco Parente

#1libro

“Bartleby lo scrivano: una storia di Wall Street” di Herman Melville

Prima di tutto perché è breve e si legge in una mattinata, poi perché mi ha trasmesso il piacere del dissenso

#1disco

“Brilliant trees” di David Sylvian

Mi ha fatto scoprire il mio metodo di apprendimento e poi come interpretarlo personalmente.

#1film

“Stalker” di Tarkovskij

Come per “Brilliant trees” ha coinciso con la scoperta, con la prima volta in tutti i sensi.

#1viaggio

Lanzarote (Canarie)

La piacevole sensazione di avvertire la potenza della terra e di farne parte, anche se come minuscola formica. Insomma il sollievo di non essere così importante e determinante, così da potermi godere a pieno la vacanza.

Ascolta Paolo Benvegnù su Spotify

Ascolta Marco Parente su Spotify