93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
< Home

Questa sera alle 21 la Donizetti Revolution in diretta su Eppen e L’Eco di Bergamo

Diretta. L’anteprima di Donizetti Opera in streaming. Con Francesco Micheli e gli ospiti Riccardo Frizza, Paolo Fabri, Giorgio Gori e Nadia Ghisalberti

Lettura 2 min.
Francesco Micheli

Coraggiosamente Donizetti Opera non si è fermata di fronte ai Dpcm che impediscono il normale svolgimento del festival. La risposta passa dalla tv e dal digitale, sulla pagina Facebook e sulla nuova Donizetti web tv. Ed è proprio online che, a sette giorni dal debutto del Donizetti Opera 2020, il festival festeggia con i followers della pagina Facebook l’inizio del conto alla rovescia.

Questa sera, venerdì 13 novembre alle 21, sarà Donizetti Revolution vol. 6. Un talk show musicale che vedrà protagonisti il direttore artistico Francesco Micheli, il giovane soprano portoricano Anaïs Mejías, artista ospite del festival, e il pianista Sem Cerritelli che, insieme, faranno ascoltare alcune pagine donizettiane legate al programma 2020.

Donizetti Revolution avrà anche degli ospiti, come il direttore musicale Riccardo Frizza, il direttore scientifico Paolo Fabbri, il sindaco di Bergamo Giorgio Gori insieme all’assessore alla Cultura Nadia Ghisalberti, il presidente della Fondazione Teatro Donizetti Giorgio Berta e il direttore generale Massimo Boffelli. Il pubblico sarà guidato alla scoperta di nuovi dettagli sulla vita, l’opera e la creatività di Donizetti, attraverso un inedito intreccio di musica, parole, immagini e video scritto dallo stesso direttore artistico in collaborazione con il musicologo e compositore Federico Gon e con Erika Natati; il video è realizzato da NT Next.

Sarà possibile seguire Donizetti Revolution, oltre che sulla pagina Facebook di Donizetti Opera, anche su quelle di Eppen e di L’Eco di Bergamo, che a partire dalle 21 condivideranno la diretta.

Scoprire il Donizetti restaurato

Un altro appuntamento prima dell’avvio ufficiale sarà domenica 15 novembre, alle ore 15.00 su Facebook e sulla Donizetti web tv, con Donizetti ON. Riaccendi le luci del teatro, una visita virtuale in tre parti del restaurato Teatro Donizetti, ideato da Francesco Venturi, che firma anche il libretto e la regia del progetto.

L’idea è quella “di far scoprire al pubblico il restaurato Teatro Donizetti attraverso una modalità immersiva e coinvolgete ma, ancora una volta, per adattarsi alle restrizioni imposte dalla battaglia contro il Covid-19, è stata pensata una versione virtuale di quella che sarà l’originale visita guidata che verrà proposta al pubblico non appena si potrà tornare in teatro, grazie anche a UniAcque”. In altre parole la visita virtuale avrà un taglio teatralizzato, per un ciclo di tre puntante, in onda ogni domenica dalle ore 15 sino al 29 novembre, giorno del compleanno di Gaetano Donizetti. Sarà un viaggio nel tempo dal Settecento a oggi: a narrare la rinascita del teatro cittadino sarà l’attore Maurizio Donadoni (nella versione inglese sarà invece Claire Dowie).

Le musiche dei tre appuntamenti sono liberamente tratte dalle opere di Donizetti ed eseguite dai solisti dell’Orchestra Donizetti Opera. L’idea drammaturgia è stata realizzata in collaborazione con Francesco Micheli. Il percorso è stato invece progettato dall’ufficio didattico del festival formato da Clelia Epis, Maria Teresa Galati, Alessandra Giolo, Alice Guarente, Silvia Lorenzi, Paola Rivolta. Le riprese video sono di NT Next.

Donizetti ON e la Donizetti Revolution vol. 6 fanno parte di GaetAmo Donizetti, l’incubatore web di idee e percorsi intorno alla figura del compositore, che non comprende solo la nuova tv ma anche inedite esperienze social, su Facebook, Instagram e sul nuovo canale TikTok. Il tutto per rispondere alla situazione di emergenza che ha congelato tutti gli appuntamenti culturali in presenza. Tutte le info sul sito del Festival.

Sito Donizetti Opera

Approfondimenti