93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
< Home

La diretta de L’Eco cafè dalla piazza Maggiore di Martinengo

Articolo. Dalle 9 alle 13 incontri, focus sul territorio e letture teatrali di fronte al Municipio

Lettura 1 min.
Martinengo

Oggi dalle 9 alle 13 il container di L’Eco café è a Martinengo, in Piazza Maggiore di fronte al Municipio. Potete passare a trovarci per avere i gadget di Caffè Poli, fare un abbonamento a L’Eco di Bergamo, Corner o Orobie e seguire gli incontri che si alternano sul nostro palco. Ma se non avete voglia di uscire di casa o siete lontani, ecco il programma della mattinata con le dirette streaming degli incontri (qui trovate tutti i dettagli della giornata).

L’incontro con il sindaco e il vicesindaco e la presentazione del progetto “CuriAMO Martinengo”

Alle 9.30 Fabrizio Boschi, giornalista de L’Eco di Bergamo, dialoga con il sindaco Mario Seghezzi e la vicesindaco Jessica Martinelli. Fra i temi affrontati le questioni legate all’amministrazione del comune.

A seguire il progetto solidale “CuriAMO Martinengo”, che ha l’obiettivo di avviare un nuovo modo di intendere la cura, agendo su tutti i processi organizzativi del servizio, sviluppando, grazie ai nuovi stimoli, un nuovo modo di agire, più ricco di soddisfazione e senso di appartenenza (tutti i dettagli sulla piattaforma Kendoo, dove la raccolta fondi è già attiva).

Orobie racconta il territorio

Alle 10.30 l’appuntamento curato dalla redazione di Orobie alla scoperta delle bellezze artistiche e architettoniche del territorio, accompagnati dalle parole degli operatori della Pro Loco e grazie all’aiuto di Claudio Asperti, animatore del locale gruppo folclorico Bartolomeo Colleoni. Anche in questa tappa l’artista Marco Dusatti realizza al momento, durante gli interventi, un acquerello dedicato a Martinengo.

Le letture teatrali dell’associazione ARES

Alle 11.30 lo spazio Eppen Live! ospita le letture di racconti e poesie dell’associazione di attori ARES dedicati al tema della cura e della terza età. A chiudere il coro degli Alpini con qualche brano di repertorio, prima dei saluti finali.