93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
< Home

L’Eco café alla Sagra del Tartufo di Bianzano

Articolo. Domenica 17 ottobre, dalle 9 alle 18, nella piazza centrale del paese l’appuntamento con la carovana di L’Eco di Bergamo e Eppen: incontri, abbonamenti a prezzo speciale e Caffè Poli

Lettura 2 min.

Corpo fruttifero di un fungo Ascomycota sotterraneo – così dice la scienza – il tartufo è una prelibatezza per paste, risotti, carni, oli – e c’è addirittura chi ci fa il gelato (no, non quello industriale bianco o nero che vi trovate di solito al ristorante). Giusta e meritata, allora, l’organizzazione di sagre: come accadrà a Bianzano, domani, domenica 17 ottobre, con la Sagra del Tartufo, organizzata dall’Associazione Noter de Biensà con l’Amministrazione Comunale di Bianzano e in collaborazione con l’Associazione Tartufai Bergamaschi Parco dei Colli.

Il programma è quanto mai ricco e variegato: a partire dalle 9 le vie del centro si animano con il mercatino dei prodotti tipici della Val Cavallina con tanti hobbisti che esporranno le loro creazioni.
La mattinata prosegue e le attività entrano nel vivo con la dimostrazione pratica di ricerca del tartufo con i cani a cura dell’Associazione Tartufai Bergamaschi. Senza dimenticare l’assaggio del “risotto al tartufo” (ore 12.30, su prenotazione cell. 335 6087809) e il servizio ristoro in Piazza per tutta la giornata con caldarroste, strinù, patatine fritte, dolci e altre cose buone. Dalle 14,30 il centro storico proporrà animazioni con i giochi con il legno per bambini e adulti grazie all’Associazione Giochi Divertimento e con gli artisti bianzanesi.

Sagra del tartufo

Poteva mancare la redazione mobile de L’Eco di Bergamo ed Eppen ad un’occasione tanto ghiotta e parimenti rilassante (dato che il tartufo non dovete cercarlo a terra, ma lo trovate sugli stand della Sagra)? No, e difatti L’Eco Cafè sarà a Bianzano proprio domenica 17 ottobre, tempo permettendo dalle 9 alle 18 (e che non finisca con una bella inzuppata com’è stato per l’appuntamento della Millegradini).

Il programma

Ad ogni tappa del suo tour per la provincia bergamasca, la redazione di L’Eco Café incontra alcune persone particolarmente significative per il paese che la ospita.

A questo giro saranno diversi gli appuntamenti. Si comincia alle ore 10 quando, sul palco allestito nella piazza di fronte al Municipio, Paolo Confalonieri, direttore della rivista Orobie, dialogherà con Massimiliano Russo degli aspetti naturalistici di Bianzano e della Val Cavallina e di come scoprirli attraverso il trekking e la mobilità dolce. Con loro anche Giorgio Ferri, dell’Associazione Tartufai Bergamaschi.

Una tappa de L’Eco Cafè

Alle 11 invece si terrà l’incontro “Dialogo con il territorio”: il Sindaco di Bianzano Nerella Zenoni verrà intervistata da Monica Armeli, giornalista de L’Eco di Bergamo, facendo il punto sui progetti attivi nella comunità.

A chiudere la mattinata, alle 12, una chiacchierata per parlare di cultura e di turismo. Monica Armeli introdurrà il Presidente del Comitato Turistico In Val Cavallina Claudio Speranza e la Presidente dell’Associazione Pro Bianzano Marilena Vitali.

Tutti gli incontri saranno trasmessi in streaming sul sito di Eppen o sulle pagine Facebook di Eppen e L’Eco di Bergamo.

Gli abbonamenti

Come sempre, sarà possibile sottoscrivere quattro tipologie di abbonamento a un prezzo speciale al desk di L’Eco Cafè. Potrete acquistare e attivare a vostro nome un solo prodotto a scelta tra:

  • L’abbonamento all’edizione cartacea de L’Eco di Bergamo per due mesi a soli 50 euro;
  • L’abbonamento all’edizione digitale de L’Eco di Bergamo per sei mesi a soli 50 euro;
  • L’abbonamento al mensile cartaceo Orobie (la rivista per gli amanti della montagna e dei percorsi naturalistici lombardi) per tredici mesi a soli 50 euro;
  • La combo abbonamento edizione digitale de L’Eco di Bergamo + Corner (il sito con analisi, commenti e statistiche per i tifosi dell’Atalanta) per cinque mesi a soli 50 euro.

Il buono spesa

Inoltre il gruppo editoriale Sesaab ha sottoscritto una partnership con Conad, che permetterà a tutti coloro che domenica sottoscriveranno un tipo di abbonamento di ricevere un buono spesa di 50 euro. Il premio sarà costituito da 5 buoni sconto del valore di 10 euro ciascuno, utilizzabili a fronte di una spesa minima di 50 euro per singolo buono. Prevista anche la possibilità di cumulare più buoni sconto tra di loro (per esempio a fronte di una spesa di 100 euro si potranno usare 2 buoni e così via) e con altri eventuali buoni sconto spendibili sull’intera spesa.

Il Caffè Poli

Uno degli appuntamenti che non mancano mai a L’Eco Café è quello con un buon Caffè Poli, gratuito presso la nostra postazione. Al mattino un caffè serve per darsi la sveglia domenicale; durante la giornata per “rifarsi la bocca” dopo aver assaggiato i prodotti tipici dei mercatini della Sagra del Tartufo, aver visitato le bancarelle degli hobbisti o partecipato alle tante attività proposte.

Insomma, come si dice, non fate i tartufi ma venite alla Sagra del Tartufo e passate a trovarci a L’Eco Café!

Approfondimenti