93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
< Home

Il calendario 2022 de L’Eco di Bergamo racconta BERGAMO, Città dei Mille…sapori

Articolo. Realizzato con la Camera di Commercio Industria Artigianato di Bergamo, racconta le paste ripiene, i salumi, i formaggi, i dolci e agli altri prodotti del nostro territorio

Lettura 2 min.

Quest’anno L’Eco di Bergamo regala ai suoi lettori un calendario davvero gustoso. Sarà in edicola per tutti il prossimo 2 dicembre, gli abbonati all’edizione cartacea del quotidiano lo riceveranno entro quella data mentre gli abbonati all’edizione digitale potranno ritirarlo gratuitamente allo Sportello abbonamenti de L’Eco di Bergamo. Grazie alla collaborazione con la Camera di Commercio Industria Artigianato di Bergamo, possiamo illustrare e raccontare i tesori gastronomici della nostra provincia che sono tutelati dal marchio BERGAMO, Città dei Mille…sapori. Ma quanti sono i sapori di Bergamo? Sono davvero mille, come infinite sono le ricette con le quali nelle nostre case si producono i casoncelli, si insacca il salame o si inforna la torta Donizetti. Tuttavia solo 25 sono i sapori codificati all’interno dei disciplinari disposti da questo marchio.

Un buon bergamasco non può non conoscerli ed è per questa ragione che nel 2022 andremo a raccontarli tutti quanti, mese per mese. Cominciate a prendere nota.

Paste ripiene: Casonsèi de la Bergamasca, Creste Scalvine, Rafioli di Sant’Alessandro, Scarpinòcc de Par.

Salumi: Codeghì de la Bergamasca de pasta de salàm, Lard de la Bergamasca, Loanghìna de la Bergamasca, Pansèta de la Bergamasca, Prosciutto crudo bergamasco Il Botto, Salàm de la bergamasca, Testina còcia de la Bergamasca.

Formaggi: Agrì, Branzi, Caprini de la Bergamasca, Erborinato bergamasco, Formaggella della Valle di Scalve, Stracchino Bronzone, Torta Orobica.

Dolci: Polenta e osèi, Turta del Donizèt, Turta de Treì.

Altri prodotti: Birra della Bergamasca, Farina integrale e bramata della Bergamasca, Prodotti apistici della Bergamasca, Scarola di Bergamo.

I prodotti

A creare, dare vita e a custodire la produzione di queste prelibatezze ci sono i produttori aderenti a questo marchio camerale che hanno aziende dislocate in tutta la provincia di Bergamo. Li trovate quasi tutti anche nella foto di apertura del calendario: Maurizio Luinetti (Pastificio Pigi Srl), Francesca Bonalumi (Salumificio Bonalumi Srl), Maria Nadia Perico (La nuova gastronomia & pasticceria Srl), Claudia Gamba (Ditta Gamba Edoardo di Pierluigi Gamba Srl), Katia Leporini (Contatto Coop. sociale Onlus con cuore), Elisa Colleoni (Azienda agricola Cascina Rigurida di Colleoni Elisa), Roberto Allieri (Pastificio Davena Srl), Adrian Dario Garay (Infarinando Srl), Stefano Carminati (Carminati Srl), Luca Chiesa (Cà del Botto Srl, I.B.S. SpA), Sergio Soldo (Pasticceria Morlacchi Srl), Sebastiano Alborghetti (Salumificio Alborghetti Srl), Giambattista Bettoni (Monti e laghi nuova soc. coop. agr.), Roberto Monaci (Casera Monaci Srl), Niccolò Panattoni (Fabbri Lidia Oriana Srl - La Marianna), Annarella Brevi (Poker Srl di C. & B.), Massimo Taddei (Caseificio Taddei Srl), Andrea Fabio Risi (Az. agr. Ronchello di Risi Andrea Fabio), Ivan Ronzoni (Pastificio Orobico Srl), Lorenzo Facchetti (Lavialattea), Claudio Pigola (Matteo Manzotti Srl Il Caffè Milano), Giovanni Pina di Giovanni Pina Sas, Bortolotti salumi Srl, Zatti Cornelio, Fratelli Rizzi Srl e Latteria Sociale Montana di Scalve.

Un ente certificatore, previa verifica periodica, garantisce che i prodotti siano realizzati secondo i disciplinari approvati dalla Camera di Commercio con riferimento tanto ai processi produttivi e alle lavorazioni, quanto alle molte materie prime utilizzate.

Alcuni dei produttori aderenti al marchio BERGAMO, Città dei Mille…sapori

Grazie a questi produttori il buon cibo diventa uno strumento di lettura del territorio e di garanzia per i consumatori. BERGAMO, Città dei Mille…sapori è il marchio di qualità e garanzia ideato dalla Camera di Commercio di Bergamo nel 1997 per valorizzare la qualità la genuinità e la ricchezza dei prodotti agroalimentari tradizionali simbolo del territorio bergamasco. Il calendario resta lo stesso di sempre utile per segnare appuntamenti, pensieri, per guardare i santi e fare gli auguri ai nostri cari, per trovare la danza tra sole e luna.

Insomma un compagno fedele, preciso e gustoso che accompagnerà ogni giorno del 2022 i bergamaschi.

Sito BERGAMO, Città dei Mille...sapori

Sito L’Eco di Bergamo

Approfondimenti