93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
< Home

Social e solidale: torna anche quest’anno la Millegradini!

Articolo. Dal 22 settembre al 18 ottobre 2020 chiunque potrà svolgere la camminata iscrivendosi all’evento e raccontando attraverso una foto la propria avventura sulle scalette di Bergamo. L’utile dell’incasso sarà devoluto ad un progetto di solidarietà

Lettura 3 min.
(Foto Silvia Belotti)

Poteva il distanziamento imposto dalla pandemia fermare la Millegradini? No, e allora la camminata non competitiva che tocca i luoghi più suggestivi della Città Alta e Bassa di Bergamo percorrendo le sue infinite scalette, si farà anche quest’anno!
La decima edizione sarà differente e speciale, con una nuova formula legata alle norme di sicurezza che l’emergenza covid-19 ha imposto alle manifestazioni sportive e culturali.

La camminata potrà essere svolta a passo libero e senza vincoli di tragitto in una data compresa tra il 22 settembre e il 18 ottobre 2020, non prima però di essersi iscritti alla manifestazione. A tutti coloro che si iscriveranno, infatti, sarà consegnata una mappa con le scalette e i luoghi di interesse che possono essere visitati gratuitamente o a prezzo scontato nel periodo indicato (saranno una trentina). Nessun percorso prestabilito, nessuna tappa obbligatoria: solo un elenco di luoghi meravigliosi da visitare nei tempi e nei modi più convenienti a ciascun partecipante. Con un unico obbligo: portare con sé il tagliando consegnato al momento dell’iscrizione e indossare la maglietta ufficiale della Millegradini 2020. Una maglia che quest’anno assumerà una valenza particolare visto che riporterà la scritta “Noi amiamo Bergamo” già presente sulla bandiera distribuita da L’Eco di Bergamo nel periodo più critico dell’emergenza, simbolo di tenacia e voglia di ricominciare.

La maglia, come dicevamo, dovrà essere indossata nel giorno scelto per la camminata, rendendo così riconoscibili i partecipanti, il tagliando darà loro la possibilità di visitare gratuitamente o a prezzo scontato i luoghi di interesse segnalati sulla mappa: giusto per citarne alcuni, l’Accademia Carrara, il Castello di San Vigilio, la GAMeC - Galleria D’Arte Moderna e Contemporanea, il Museo Donizettiano e l’Orto Botanico Lorenzo Rota (ma l’elenco è lungo).

Naturalmente spazio anche alla Zerogradini – che permette di vivere la Millegradini anche a persone con disabilità o difficoltà motorie e sensoriali – nell’ambito della quale, grazie alla collaborazione con il Progetto Senzacca verrà registrato un video ad altezza pulmino e/o altezza carrozzina per illustrare percorso e possibilità offerte dalla Zerogradini.

(Foto Silvia Belotti)

Novità anche per la parte agonistica (quest’anno gara unica) con la proposta dei Runners Bergamo: una competizione virtuale che prevede l’ascesa tutta d’un fiato delle scalette che dalle Piscine Italcementi porteranno i runners alla Cima del Castello di San Vigilio. Ogni atleta (dopo essersi iscritto alla gara) dovrà accedere ad un sito remoto e dal 22 settembre al 18 ottobre registrare la propria prestazione che durante il periodo definito potrà essere ripetuta più volte.

Ma la Millegradini quest’anno avrà anche una coda fotografica: tutti i partecipanti possono scattarsi una foto durante la camminata e caricare la loro fotografia sul portale Case in Festa de L’Eco di Bergamo, così da creare un collage con le più belle immagini di questa decima edizione. Le fotografie più belle saranno anche pubblicate ogni settimana su L’Eco di Bergamo e sulla pagina Facebook di Eppen.

Inaugurazione

Millegradini 2020 verrà inaugurata lunedì 21 settembre alle ore 12,15 nella piazzetta don Spada adiacente alla sede di L’Eco di Bergamo. Interverranno Fabrizio Fustinoni (responsabile eventi di Sesaab), Stefano Zenoni (assessore all’ambiente e alla mobilità del Comune di Bergamo), Mario Pirotta (Runners Bergamo) e Raffaele Scuri (coordinatore Millegradini) che presenteranno la manifestazione e taglieranno il nastro di partenza.

Iscrizioni on-line dal 22 settembre (nei punti vendita dal 25)

Sarà possibile iscriversi on-line alla manifestazione a partire da martedì 22 settembre , mentre nei punti vendita convenzionati le iscrizioni scatteranno il 25 (chi si iscrive on-line deve ritirare il materiale nei punti vendita dal 25 settembre). Sarà consentito iscriversi durante tutto il periodo della manifestazione. Il costo è di 6,50 €, comprensivo di “pacco camminata”. Al momento dell’iscrizione infatti verrà fornito ad ogni partecipante un tagliando di partecipazione che sarà l’unico documento valido per poter accedere ai diversi luoghi della Millegradini e che riporta l’elenco degli stessi da annullare man mano visitati. Inoltre s arà consegnata l’ambita maglietta che alla 10^ edizione è diventata ormai un vero e proprio must.

Maggiori informazioni su come e dove iscriversi saranno fornite nei prossimi giorni.

Millegradini 2019
(Foto Silvia Belotti)

La finalità benefica

La Millegradini, amatissima dai bergamaschi (10.000 i partecipanti all’ultima edizione), è ideata dall’Oratorio del Seminarino e dall’Unione Ex Alunni del Seminarino della Parrocchia della Cattedrale di Bergamo, con l’organizzazione di ASD Steel Triathlon,C.S.I. di Bergamo, Runners Bergamo, Senzacca lavoro di comunità, in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Bergamo, della Provincia e della Camera di Commercio di Bergamo, inserita nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità e sostenuta da L’Eco di Bergamo e da Eppen.

Sono queste le realtà che hanno deciso, in un momento particolare per la nostra città e la nostra provincia in bilico tra il desiderio di ripartire e i timori per il futuro, di dare un segnale di continuità proponendo una nuova formula per la camminata. La speranza è di dare a tutti i bergamaschi e anche a coloro che vengono da fuori provincia la possibilità di godere ancora una volta delle bellezze della città in tutta sicurezza e senza il pericolo di assembramenti.

Inoltre c’è un motivo in più per sostenere questa iniziativa: tutto l’utile della manifestazione sarà devoluto ad un progetto di solidarietà, come ormai da tradizione della manifestazione.

Non resta che mettersi in cammino!

Info
millegradini@eppen.it