< Home

Come preparare l’azienda a nuovi choc

Articolo. La lezione che la pandemia ha insegnato a tutti è molto chiara: oggi resistere agli urti e alle sollecitazioni riprendendo l’aspetto originale o adattandosi alla nuova situazione non basta più. Occorre una nuova prospettiva. E per questo ecco quanto contano le soft skill

Lettura 5 min.

Costruire imprese con alta antifragilità

Nulla sarà più come prima per colpa del Cigno Nero? È quasi tutto vero. La tecnologia e gli strumenti digitali hanno dimostrato quella potenzialità e conquistato quella visibilità che finora non erano ancora riusciti a ottenere. Molti dei processi di trasformazione digitale delle imprese avevano segnato un rallentamento. Preoccupante, per molti. La pandemia ha fatto capire che molto dovrà essere cambiato , molto è già stato modificato e gran parte dei processi produttivi e dell’organizzazione di un’impresa dovranno essere pesantemente trasformati.

La domanda che sempre risuona è «quanto sapremo essere resilienti?». Garantire nuove condizioni di sicurezza, di tutela sanitaria, di stabilità all’impresa e allo stesso tempo salvare quanto (prima del Covid) si era impostato per lo sviluppo e la crescita dell’azienda è la nuova scommessa: innovazione, aggiornamento tecnologico, trasformazione digitale, espansione del mercato hanno bisogno di strategie completamente diverse da quelle pensate all’inizio del 2020.

Occorre essere più flessibili e pronti a riorganizzare anche gli spazi aziendali , a migliorare le azione di welfare e a ridurre gli spostamenti da casa

Quegli obiettivi restano tutti confermati, ma saranno completamente stravolti i percorsi per realizzarli. Basta pensare all’organizzazione del lavoro, a come l’introduzione dello smartworking ha costretto a rivedere la struttura e le dinamiche delle relazioni, interne ed esterne , di una qualsiasi azienda. Aumentandone in molti casi la potenzialità e la produttività del lavoro. Altro dato che indurrà le aziende a progettare in maniera diversa la logica di gestione delle risorse umane.

Leggi altri articoli
Aziende anti-Covid
Il Covid ha rivoluzionato l’organizzazione delle aziende, talvolta in modo radicale: la gestione dei dipendenti in smart working, la riorganizzazione delle attività produttive e …

Webinar sui finanziamenti per le pmi
Registrati ora per partecipare
Prenderà il via il 22 luglio alle 17.30 la serie di webinar che Skille ha organizzato per illustrare ad aziende e imprenditori le possibilità …

Fabbriche 4.0 bloccate dal virus. La filiera digitale come leva di ripartenza
Il cluster Fabbrica Intelligente lancia un allarme: la crisi virus ha interrotto la trasformazione digitale delle industrie. E presenta un piano schock per far …

Smart working a Bergamo, già 140mila lavoratori da casa
In meno di tre settimane le posizioni cresciute e dopo la crisi possibile accelerare il lavoro da remoto. Un trend ancora in crescita. L’esperto: …