Giovedì
4
Luglio

Inaugurazione "Moroni dall'Accademia Carrara a Gandino"

"La Deposizione di Cristo nel sepolcro" torna in Val Seriana.

EVENTO CONCLUSO

"Un piccolo miracolo", come l'ha definito Elio Castelli, sindaco di Gandino, ma anche un grande progetto destinato a segnare la promozione territoriale di un'intera Valle. Da giovedì 4 luglio (e sino al 13 ottobre) la “Deposizione di Cristo nel sepolcro" dipinta nel 1566 da Giovan Battista Moroni tornerà in Val Seriana grazie ad un intrigante progetto promosso da Accademia Carrara (ove l'opera è di norma esposta), Promoserio, Comune di Gandino, Pro Loco Gandino e realtà culturali della Val Seriana. Moroni è un vero e proprio ‘top player’ della Storia dell'Arte. Nell’anno in cui New York lo riscopre dedicandogli una mostra presso la prestigiosa Frick Collection e dopo il successo della retrospettiva del 2018 tenutasi presso la Royal Academy of Arts di Londra, la Val Seriana (che ad Albino gli diede i natali), dedica a Moroni un ‘ritorno a casa’ assolutamente inedito.

La Deposizione lasciò Gandino durante le soppressioni napoleoniche del 1798 per non farvi più ritorno. Sarà esposta gratuitamente al pubblico nel Salone della Valle, all’interno del Palazzo del Vicario a Gandino, nel prestigioso Salone della Valle. Parallelamente alla mostra, nasce il museo diffuso ‘Moroni in Val Seriana’, un itinerario da Ranica a Fino del Monte, che fa tappa a Villa di Serio, Nembro, Albino, Fiorano al Serio, Oneta e Parre. Luoghi che conservano straordinarie opere di soggetto sacro, ancora fruibili nelle chiese per cui sono state concepite. Il museo diffuso, valorizzato con apposita segnaletica e da scoprire in autonomia o con itinerari guidati, ripercorre gli anni in cui l’artista strinse il rapporto più autentico con la sua terra e riscopre l’eccezionalità di una produzione sacra fino a oggi messa in ombra dalla fama dei ritratti. L'inaugurazione della mostra è in programma giovedí 4 luglio alle 18,30 a Gandino. Le aperture sono previste (ingresso gratuito) ogni venerdí, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Su prenotazione (035.704063) sono possibili visite per gruppi e privati in orari diversi. 

 

Organizzatore
Data e Ora

Inizio: giovedì 4 luglio 2019 18:30

Fine: domenica 13 ottobre 2019

Luogo e località

Gandino, Piazza Vittorio Veneto, 12

Eventi Consigliati