93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Venerdì
30
Luglio

Dreambuilders. La fabbrica dei sogni

La rassegna “A rivedere le stelle - un'estate a Dalmine” prosegue con una proiezione all'aperto del film Dreambuilders La fabbrica dei sogni.

EVENTO CONCLUSO

Mina vive felicemente con il papà e il suo adorato criceto, Viggo Mortensen, quando la nuova compagna del padre, Helen, si trasferisce in casa loro insieme alla figlia. Jenny è coetanea di Mina ma, ai suoi occhi, non potrebbe essere più diversa: dispettosa, fissata con gli abiti di moda e con i social network, e soprattutto determinata a sbarazzarsi di Viggo. Mina è disperata e non può nemmeno contare sulla complicità del padre, che la invita a indossare il "cappello della felicità" e ad essere tollerante. Una notte, però, scopre un buco nella parete del suo sogno e, dietro quella frattura accidentale, un mondo di costruttori di sogni, che lavora alacremente per riempire l'immaginario notturno di ogni essere umano. È così che le viene in mente l'idea pericolosa per cui, se non può cambiare Jenny da sveglia, può però farlo mentre dorme, intervenendo direttamente sui suoi sogni.

Continua la rassegna di un'estate a Dalmine a rivedere le stelle, questa volta con una proiezione all'aperto del film Dreambuilders La fabbrica dei sogni.
La vita culturale di Dalmine, costretta a un tono minore per mesi, limitata alle aperture a singhiozzo della Biblioteca (che però, con orgoglio, può rivendicare il primato di essere stata una delle prime a riaprire in bergamasca), si prende la rivincita alla grande con 36 appuntamenti. 

Anzitutto, con la proposta per i più piccoli, che ripropone la formula sperimentata nel 2020 de “L’estate dei bambini”, ma non solo anche Per gli adulti e in generale le famiglie, poi, c’è un bel mix per un totale di una quindicina di eventi: teatro all’aperto, cinema, musica, letture, fotografia, storia. 

Perché gli eventi di quest’estate – in coda a uno dei peggiori periodi della nostra storia recente – parlano di speranza, quella di un’esistenza in cui stare insieme, scambiare idee, condividere esperienze non siano un rischio per sé e per il prossimo. La speranza di uscire dalle tenebre della pandemia, la speranza di tornare “a riveder le stelle”

In caso di maltempo si svolgerà al Teatro Civico di Dalmine - Via J.F. Kennedy n.3.
Evento ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria presso l'Ufficio Culturale.

 

 

Informazioni

prezzo Ingresso gratuito
email: cultura@comune.dalmine.bg.it
Visita il sito
Telefono : 035.6224895

Organizzatore

Comune di Dalmine

035 6224882

Data e Ora

Inizio: venerdì 30 luglio 2021 21:00

Fine: venerdì 30 luglio 2021 22:30

Documenti

Locandina

Luogo e località
Esterno Scuola primaria "G. Carducci" di Dalmine

Dalmine, viale N. Betelli 17