93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Giovedì
2
Settembre

Minipin

La rassegna “A rivedere le stelle - un'estate a Dalmine” prosegue con racconti incantevoli ed esilaranti nei quali ci si ritrova a fare il tifo per il protagonista che riesce sempre a trovare una fantasiosa via d’uscita. A cura del Teatro Laboratorio.

EVENTO CONCLUSO

Magico, meraviglioso, fantastico Roald Dahl …. come non apprezzare questo autore, capace di cambiare la realtà in un attimo, di far sognare tremende vendette, di farci esplorare mondi sorprendenti… 

Eternamente dalla parte dei bambini, costretti a subire le angherie di qualche sciocco adulto.

E’ un autore che si presenta da sé, e che, a 100 anni di distanza dalla sua nascita, ancora regala emozioni, paure e grandi risate.  

“ La mamma non faceva che dire a Piccolo Bill cosa gli era permesso di fare e cosa no. Ma tutte le cose permesse erano noiose e tutte le cose proibite erano affascinanti. Una delle cose ASSOLUTAMENTE proibite, la più affascinante di tutte, era uscire da solo dal cancello del giardino per esplorare il mondo che si estendeva al di là esso… " 

“Solo chi non crede nei prodigi non li scoprirà mai” 

La storia è arricchita da oggetti scenici: personaggi, alberi, cigni maestosi, piccoli omini e un misterioso Sgranocchione Vomitafuoco…chissà come sarà fatto?..


La vita culturale di Dalmine, costretta a un tono minore per mesi, limitata alle aperture a singhiozzo della Biblioteca (che però, con orgoglio, può rivendicare il primato di essere stata una delle prime a riaprire in bergamasca), si prende la rivincita alla grande con 36 appuntamenti. 

Anzitutto, con la proposta per i più piccoli, che ripropone la formula sperimentata nel 2020 de “L’estate dei bambini”, ma non solo anche Per gli adulti e in generale le famiglie, poi, c’è un bel mix per un totale di una quindicina di eventi: teatro all’aperto, cinema, musica, letture, fotografia, storia. 

Perché gli eventi di quest’estate – in coda a uno dei peggiori periodi della nostra storia recente – parlano di speranza, quella di un’esistenza in cui stare insieme, scambiare idee, condividere esperienze non siano un rischio per sé e per il prossimo. La speranza di uscire dalle tenebre della pandemia, la speranza di tornare “a riveder le stelle”

Per bambini da 3 a 8 anni 

Evento ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria presso l'Ufficio Culturale.

In caso di maltempo l'evento si farà al Teatro civico di Dalmine in via J.F. Kennedy n.3

Informazioni

prezzo Ingresso gratuito
email: cultura@comune.dalmine.bg.it
Visita il sito
Telefono : 0356224895

Organizzatore

Comune di Dalmine

035 6224882

Data e Ora

Inizio: giovedì 2 settembre 2021 17:30

Fine: giovedì 2 settembre 2021 18:30

Documenti

Locandina

Luogo e località
Parco d'Andrea e Barborini

Dalmine, Via Tre Venezie, 23, 24044 Dalmine BG