93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Venerdì
6
Novembre

Storie illustrate per tutti | Come orientarsi nel vasto oceano della letteratura per ragazzi?

Incontro nell'ambito della VII edizione del Festival Mimesis dedicato alla filosofia.

EVENTO CONCLUSO

Il Festival Mimesis, giunto quest'anno alla sua VII edizione, vi invita al viaggio con la fantasia tra illustrazioni, storie e letture attraverso le voci di Martina Pellegrini (responsabile editoriale della casa editrice MIMebù), Lorenza Novelli (laboratorista e responsabile eventi per MIMebù) e Irene Greco (libraia esperta in letteratura per l’infanzia e fondatrice del progetto Leggimiprima).
L’evento sarà trasmesso in diretta nella pagina Facebook di MIMebù.
Le immagini dei libri ci accompagnano da sempre ed entrano a far parte del nostro bagaglio emozionale, ma come fare a trasmettere questa passione ai bambini in un mondo dove le immagini scorrono veloci sugli schermi degli smartphone?
Un incontro aperto a genitori, educatori, insegnanti e curiosi, dedicato a tutti coloro che amano i libri illustrati e la letteratura per ragazzi.
A partire dalle sue capacità comunicative, rifletteremo sull’importanza del libro illustrato come strumento didattico e di stimolo alla fantasia e alla creatività.
Attraverso le voci di Martina Pellegrini, Responsabile editoriale della casa editrice MIMebù, Lorenza Novelli, laboratorista e Responsabile eventi per MIMebù, e Irene Greco, libraia esperta in letteratura per l’infanzia e fondatrice del progetto Leggimiprima, viaggeremo con la fantasia tra illustrazioni, storie e letture.

 

Festival Mimesis:
Il tema scelto per questa VII edizione è "Immagine e storia". Si tratta di una questione che assume una formulazione fondamentale nella riflessione sul progresso proposta da Walter Benjamin e che si trova condensata nell’immagine dell’Angelus Novus, il celebre capolavoro di Paul Klee.
L’angelo della storia, scrive Benjamin commentando quest’opera, “deve avere questo aspetto. Ha il viso rivolto al passato. Dove ci appare una catena di eventi, egli vede una sola catastrofe, che accumula senza tregua rovine su rovine e le rovescia ai suoi piedi”.
Così come l’angelo si protrae irresistibilmente in avanti ma con lo sguardo rivolto al passato, anche noi siamo costantemente spinti verso un futuro al quale diamo le spalle, per poter guardare a un passato cristallizzato in un’immagine ormai immodificabile.
A partire da queste linee e orizzonti di pensiero, l’edizione di quest’anno accoglierà anche le istanze di una riflessione sulla storia del nostro territorio, con particolare riferimento alle vicende della fine del patriarcato aquileiese, di cui nel 2020 ricorrono i 600 anni. Arte, scienza e filosofia saranno dunque chiamate a dialogare con la storia nella sua dimensione di rapporto col passato e di progettazione del futuro.

Organizzatore
Data e Ora

Inizio: venerdì 6 novembre 2020 19:00

Fine: venerdì 6 novembre 2020 21:00

Luogo e località
evento online

Bergamo