93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Sabato
10
Settembre

Chiesa dei Ss. Cornelio e Cipriano - Cornello dei Tasso

Ritorna “Chiese Aperte”, un’iniziativa pensata per scoprire le chiese del territorio, che contengono veri e propri tesori del nostro patrimonio artistico e culturale.

EVENTO CONCLUSO

La chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano si trova nella frazione Cornello dei Tasso nel comune di Camerata Cornello.
Si tratta di un edificio romanico risalente al XII secolo con trasformazioni successive nei secoli XV e XVI. Ad unica navata con abside poligonale, divisa in tre campate da alti archi ad ogiva, coperta da travature lignee. Degno di nota l'altare laterale nella prima campata a destra, con volta a raggiera sorretta da due archi a tutto sesto impostati su due colonne con capitelli a foglie grasse. Le pareti esterne sono in raso pietra. Il prospetto principale è a capanna con grande portale ad ogiva, definito da conci squadrati, nella parte superiore si aprono due finestrelle arcuate, con cornice interna trilobata, mentre in alto al centro si apre un piccolo rosone. Nel lato nord troviamo due aperture del tutto simili a quelle del prospetto principale, in arretrato si innalza la torre campanaria romanica costituita da grossi blocchi in pietra, sapientemente squadrati, la cella campanaria conserva quattro aperture a bifora con colonnina centrale. Nel prospetto sud si apre una finestrella come quelle già descritte e altre due finestre ad arco ribassato, troviamo inoltre la porta laterale architravata e la scala di accesso alla parte superiore della sagrestia. Su questo lato troviamo un bel portale ad ogiva, murato con buona probabilità a seguito dell'apertura del portale di maggiori dimensioni. Le pareti interne sono ricoperte da un ciclo di affreschi di pregevole fattura, realizzato tra il tardo Quattrocento e i primi anni del Cinquecento. Particolarmente interessante l'affresco presbiteriale, che raffigura Madonna in trono e santi. Di buona fattura sono le figure di San Giorgio, di San Vincenzo Ferreri, di Santo Stefano e di Santa Agata; pregevole un'Adorazione dei Magi. Notevole l'affresco del Miracolo di Sant'Eligio, patrono dei maniscalchi, dove la scena descritta trasmette la raffigurazione di ambienti, costumi e attrezzi da lavoro dell'epoca. Nella prima campata a sinistra, sulla cornice della pala con la Crocifissione, datata 1635, è ben visibile lo stemma dei Tasso, con il corno postale e il tasso.

Il Polo Culturale “Mercatorum e Priula/vie di migranti, artisti, dei Tasso e di Arlecchino” organizza per il secondo anno consecutivo “Chiese Aperte”, un’iniziativa pensata per riaprire le piccole chiese site nei territori di Camerata Cornello, Dossena e San Giovanni Bianco.

Si tratta di chiesette sparse nelle frazioni dei tre comuni che sono per la maggior parte dell’anno chiuse e inaccessibili al pubblico, ma le quali conservano dei veri e propri tesori artistici di mano Ceresa o Baschenis, per citarne alcuni.

Informazioni

prezzo Ingresso libero
email: info@mercatorumpriula.eu
Visita il sito

Organizzatore
Data e Ora

Inizio: sabato 10 settembre 2022 14:30

Fine: sabato 10 settembre 2022 17:30

Documenti

Locandina

Luogo e località
Chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano in Cornello dei Tasso

Camerata Cornello, via Cornello