93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Domenica
13
Dicembre

Dalla preistoria ai tempi moderni

Visita guidata speciale dedicata a nonni e nipoti: alla scoperta del ricco patrimonio museale di Zogno.

Zogno, conosciuto per il suo passato industriale, vanta anche un ricco patrimonio racchiuso nei musei, testimonianze della storia e delle tradizioni locali da valorizzare e tramandare.
Oggetti, strumenti e opere d’arte che confermano sia il passato agricolo e rurale della Valle Brembana, sia l’evoluzione industriale di Zogno, a fondo Valle, senza tralasciare le tracce tramandate dalla fede e dalla spiritualità della popolazione di questa zona.
Zogno, poco distante da provincie come Milano e Brescia, può essere una meta ideale per trascorrere dei momenti di intrattenimento culturale, oltre che di relax e svago all’aria aperta - spiega l’assessore al turismo G.Paolo Pesenti - La sua storia può essere raccontata e vissuta attraverso i Musei presenti sul territorio. Volevamo offrire un’occasione a residenti e a turisti di conoscere Zogno in tutti i suoi aspetti”.

"Dalla preistoria ai tempi moderni" sarà l’occasione di conoscere un altro patrimonio storico museale di Zogno: si inizia con la visita al Museo della Valle, museo che raccoglie circa 2500 oggetti esposti in 12 sale che raccontano, sotto vari aspetti la vita della comunità. Il museo è arricchito con altre due sezioni: una paleontologica e una archeologica.
Si prosegue con la conoscenza di Bortolo Belotti, della sua villa e delle sue opere: un avvocato, un politico, un ministro, uno storico, un poeta, un esiliato, insomma una figura di spicco nella bergamasca del secolo scorso, che con Zogno e la Valle Brembana ha sempre avuto un legame importante.

La prenotazione è obbligatoria.
Necessario presentarsi muniti di mascherina.

Informazioni

prezzo gratuito
email: terredibergamo@gmail.com
Visita il sito
Telefono : 339.3770651

Organizzatore

Zogno Turismo

Zogno

0345 55009

Data e Ora

Inizio: domenica 13 dicembre 2020 10:00

Fine: domenica 13 dicembre 2020 12:00

Documenti

Locandina

Luogo e località

Zogno, Via Mazzini 3