93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Venerdì
8
Maggio

Fiera dei Librai: Adalberto Maria Merli

Continua l'edizione online della Fiera dei Librai: Adalberto Maria Merli ci parla del libro "Scherzi, risate e qualcosa di serio"

EVENTO CONCLUSO

La Fiera dei Librai Bergamo, la più antica d’Italia, tradizionale appuntamento bergamasco con il libro e la lettura giunta alla sua 61° edizione e il cui svolgimento era previsto dal 18 aprile al 3 maggio 2020, propone alla sua grande comunità di affezionati lettori una versione inedita della manifestazione, in attesa che si possa riprogrammare l’edizione 2020.

I tradizionali sedici giorni nello storico Centro Piacentiniano di Bergamo si trasformeranno in una fiera virtuale per tutti gli amanti del libro e della lettura: a partire da sabato 25 aprile sui canali social e sul sito della manifestazione saranno disponibili numerosi video messaggi degli scrittori già in programma per l’edizione 2020 e di autori che vi hanno partecipato negli anni passati.

Non mancheranno anche i consigli di lettura dei librai indipendenti di Bergamo e provincia, rappresentati da Libreria Arnoldi, Cartolibreria Nani, Libreria Palomar, Il Parnaso libri&natura, Punto a capo libri, che insieme agli organizzatori Promozioni Confesercenti e Sindacato Italiano Librai (SIL), si sono sentiti chiamati a dare il loro contributo per alleviare, in qualche modo, le sofferenze della città, auspicando che la manifestazione tanto attesa dai bergamaschi possa essere svolta in un altro periodo.

Venerdì 8 maggio alle 21, direttamente sulla pagina facebook della Fiera dei Librai, Adalberto Maria Merli ci parla del suo libro "Scherzi, risate e qualcosa di serio"

Il libro 
"Nella mia vita ho avuto modo d'incontrare molti personaggi famosi e con loro ho condiviso grandi e piccole avventure. Molti di loro, ahimè, non esistono più, ma sono tuttora presenze vivissime nell'immaginario collettivo. Questo libro vuole ricordare cosa sono stati il cinema, il teatro, la televisione e la radio di alcuni anni fa. A volte con un po' di nostalgia, perché alcune di quelle atmosfere non torneranno più, ma soprattutto con tanta ironia: aneddoti, scherzi, situazioni bizzarre, sono tante le cose da ricordare. Dalle tournée teatrali in giro per l'Europa ai set cinematografici in luoghi straordinari, dalle discussioni sull'arte e sul mestiere alle lotte per la tutela del cinema e della produzione televisiva italiani." Un'autobiografia non convenzionale racconta di un mondo perduto e amatissimo: dalla Roma di Sordi e Mastroianni alla Parigi di Catherine Deneuve e Alain Delon, il memoir autentico di un uomo e di un attore che non ama prendersi troppo sul serio, ironico, caparbio.

Informazioni

Organizzatore
Data e Ora

Inizio: venerdì 8 maggio 2020 21:00

Fine: venerdì 8 maggio 2020 22:00

Luogo e località
evento online

Bergamo