93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Martedì
26
Maggio

Van Thuan. Libero tra le sbarre

Bernardo Cervellera, direttore di Asia news, parla della vicenda dell'arcivescovo coadiutore di Saigon, accusato di tradimento e arrestato nel 1975.

 

Quella di Van Thuan è una storia che merita di essere raccontata soprattutto in questi drammatici mesi. «Si fece un silenzio denso, interrotto solo dal volo di un moscone che solcava lo spazio soffocante dell’ufficio. "Nguyen Van Thuan - continuò solennemente l'ufficiale -, ti abbiamo fatto portare qui perché sei colpevole di aver causato problemi al Governo del popolo sovrano del Vietnam. Sei accusato di propaganda imperialista e di essere un infiltrato delle potenze straniere"». È il 1975. Con queste parole François Xavier Nguyen van Thuan, da poche settimane nominato arcivescovo coadiutore di Saigon (Hochiminhville, Vietnam), viene accusato di tradimento e arrestato. Trascorrerà in prigione 13 anni di cui 9 in isolamento. Una vita spesa nell’adesione coerente ed eroica alla propria vocazione, come dirà di lui Papa Giovanni Paolo II.

Interviene
Bernardo Cervellera, direttore di Asia news

 

Informazioni

prezzo Accesso gratuito
Visita il sito

Organizzatore

Associazione Italiana Centri Culturali

Largo Corsia dei Servi 4, Milano

Data e Ora

Inizio: martedì 26 maggio 2020 21:00

Fine: mercoledì 26 maggio 2021 22:00

Documenti

Locandina

Luogo e località
evento online

Bergamo, None