93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Venerdì
11
Settembre

Massimo Colombo e Andrea Dulbecco

Terzo e ultimo appuntamento jazz per la rassegna "Primavera in Jazz" di Ponte San Pietro.

EVENTO CONCLUSO

Inizialmente prevista per marzo e aprile e rinviata a causa dell’emergenze Covid 19, la seconda edizione di “Primavera In Jazz”, rassegna organizzata dal Comune di Ponte San Pietro in collaborazione con associazione “Noi Commercianti di Ponte” e il sostegno di Color Project European, avrà luogo tra l’ultima settimana di agosto e la prima decade di settembre: curata da Roberto Valentino, la rassegna, ribattezzata per l’occasione “Primavera In Jazz – Special Edition”, getterà uno sguardo su diversi modi di intendere il jazz oggi al di là delle convenzioni e sarà articolata in tre concerti in programma a cadenza settimanale presso il Centro La Proposta di via San Marco.

In questo ultimo appuntamento di venerdì 11 settembre si possono ascoltare il pianista Massimo Colombo e il vibrafonista Andrea Dulbecco: il duo nasce dalla ricerca di un’interazione tra due strumenti in grado di “costruire” melodie ed accordi ed allo stesso tempo di incastrare fitte trame percussive. Questo processo offre una serie di possibilità quasi comparabili a un vero e proprio tessuto orchestrale, in un susseguirsi di liriche melodie, spazi silenziosi e squarci d’improvvisazione. Fulcro del concerto è la Suite “In Breve” di Massimo Colombo, già registrata in trio e che vede una già sperimentata realizzazione con lo stesso Andrea Dulbecco. Ma durante il concerto verranno proposti anche brani di altri autori, spaziando da Bud Powell ai Weather Report. A questi ultimi, il pianista milanese ha dedicato ultimamente un intero album con versioni acustiche di cavalli di battaglia della celebre formazione di Joe Zawinul e Wayne Shorter. Pianista e didatta dalla vasta e composita esperienza, Massimo Colombo annovera nel suo curriculum artistico molteplici significative collaborazioni, con Bob Mintzer, Peter Erskine, Billy Cobham, Jeff Berlin e altri ancora. Attivo sia sul fronte del jazz che della musica classico-contemporanea, Andrea Dulbecco fa parte stabilmente del gruppo “Sentieri Selvaggi” diretto dal compositore Carlo Boccadoro, che gli ha anche dedicato sue composizioni. 

In caso di maltempo il concerto avrà luogo presso il Teatro dell’Oratorio (Vicolo Scotti).

Prenotazione obbligatoria.

Ph GD

Informazioni

prezzo 8 euro (singolo concerto); 20 euro (3 concerti)
Visita il sito
Telefono : 035 610330 | 333 6112256

Organizzatore
Data e Ora

Inizio: venerdì 11 settembre 2020 21:00

Fine: venerdì 11 settembre 2020 22:30

Documenti

Locandina

Luogo e località
Centro La Proposta di Briolo

Ponte San Pietro, via San Marco