93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Sabato
3
Ottobre

Il futuro non è più quello di una volta

Conferenza sul rapporto tra scienza e innovazione tecnologica, per il festival BergamoScienza 2020.

EVENTO CONCLUSO

Si dà il via alla XVIII edizione del festival con un’inaugurazione “Premium” che vede la partecipazione di 5 Premi Nobel, 1 Premio Oscar e 2 Premi IG-Nobel.

Il futuro non è più quello di una volta
Barry Marshall Premio Nobel 2005 per la Medicina, Craig Mello Premio Nobel 2006 per la Medicina, Martin Chalfie Premio Nobel 2008 per la Chimica e Jack Szostak ed Elizabeth Blackburni Premi Nobel 2009 per la Medicina, ci racconteranno la loro visione del futuro, intervistati da Gianvito Martino e Mario Salvi, soci fondatori dell’Associazione  BergamoScienza.
Un dialogo intenso fra comunità scientifica e società, con al centro il valore della scienza: non solo per la sua capacità di produrre avanzamento della conoscenza e nuove soluzioni tecnologiche, ma soprattutto per diffondere un modo di pensare, di comportarsi, di scegliere e prendere decisioni consapevoli.

Un corto da Oscar
Ralph Eggleston vincitore del Premio Oscar 2002 per il cortometraggio Pennuti Spennatidescriverà, intervistato da Giuliana Galati ed Edwige Pezzulli divulgatrici scientifiche di Superquark+, il suo lavoro all’interno degli studi Pixar e le fasi di sviluppo del progetto che ha portato alla realizzazione delle scenografie di Wall-e e Gli Incredibili in un connubio perfetto tra scienza e fantascienza.

Una vita da IG-Nobel
Marc Abrahams, ideatore e maestro di cerimonie dei Premi IG-Nobel assegnati alle ricerche più “improbabili” dell'anno, racconterà queste strane, divertenti e perfino assurde ricerche scientifiche insieme a Silvano Gallus Premio IG-Nobel 2019 per la Medicina e Alessandro Pluchino Premio IG-Nobel 2010 per il Management.
Accompagnati da Luca Perri, coordinatore dei COSI Comitato Organizzativo Scienza e Innovazione di BergamoScienza e da Adrian Fartade, storico della scienza e divulgatore scientifico, gli ospiti d’eccezione del premio IG-Nobel ci faranno scoprire quanto alcune ricerche non siano inutili ma nascondano insegnamenti scientifici che "prima fanno ridere e poi danno da pensare".

BergamoScienza 2020
La XVIII edizione di BergamoScienza, il festival di divulgazione scientifica organizzato dall’Associazione BergamoScienza, si terrà da sabato 3 a domenica 18 ottobre 2020 con un’edizione speciale, tutta in digitale e con un nuovo format. Nonostante l’emergenza sanitaria, dunque, il festival sarà presente anche quest’anno. Mettendo però al primo posto la sicurezza del suo pubblico e, anche per raggiungere il numero maggiore possibile di appassionati di scienza, si sposta sul web per una versione interamente online.
Tante le conferenze, che non saranno semplici lezioni frontali in streaming ma dialoghi dinamici che permetteranno al pubblico di interagire via social.
Tutti gli eventi saranno come da tradizione completamente gratuiti e visibili sul sito www.bergamoscienza.it oltre che sui canali social del festival.
Non sarà necessario prenotarsi per la visione delle conferenze e dei tour virtuali. La prenotazione è invece unicamente obbligatoria per partecipare ai laboratori digitali dal sito www.bergamoscienza.it.

 

Informazioni

prezzo gratuito
Visita il sito

Organizzatore

BergamoScienza

Bergamo

035215992

Data e Ora

Inizio: sabato 3 ottobre 2020 17:00

Fine: sabato 3 ottobre 2020 18:30

Documenti

Locandina

Luogo e località
evento online

Bergamo