93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Domenica
29
Gennaio

Il treno dei bambini

Oltre alla visione dello spettacolo si propone un momento laboratoriale insieme agli attori della compagnia per una riflessione e un dialogo sulle tematiche affrontate, tanto importanti quanto emotivamente forti.

EVENTO CONCLUSO

Il 27 gennaio è il “Giorno della Memoria”, proclamato per ricordare la data in cui, nel 1945, il campo di concentramento di Auschwitz fu liberato, rivelando al mondo l’orrore del genocidio nazista. L’Amministrazione comunale di Bergamo celebra ogni anno il Giorno della Memoria, nella convinzione che ricordare e riflettere sulla storia recente aiuti a comprendere il presente. Guerre, ingiustizie e violazioni dei diritti umani continuano ad accadere attorno a noi, vicino a noi. Proprio per questo è fondamentale contrastare l’indifferenza con la riflessione e con l’impegno civile. 
Come ogni anno, le istituzioni e le associazioni culturali della città collaborano alla costruzione di un programma che si articola in visite guidate, letture, spettacoli: iniziative rivolte a tutta la cittadinanza, occasioni per incontrarsi, ricordare, approfondire e riflettere. Il Comune di Bergamo prosegue la sua partecipazione al progetto internazionale delle “Pietre d’inciampo” (Stolpersteine). Si tratta del più grande monumento diffuso d’Europa, creato dall’artista Gunter Demnig per tenere viva la memoria delle storie di donne e uomini vittime della persecuzione nazi-fascista. 
Il Comune di Bergamo affida a ISREC e ANED l’importante compito di coinvolgere nel progetto le nuove generazioni, con percorsi formativi per le studentesse e gli studenti degli istituti scolastici di Bergamo.
Il cuore delle celebrazioni del Giorno della Memoria è proprio la partecipazione delle ragazze e dei ragazzi, che danno voce alle donne e agli uomini ricordati dalle Pietre. Storie di coraggio e resistenza che sono oggi un patrimonio per tutta la comunità.


Il racconto, ispirato al romanzo per ragazzi I segreti di Mont Brulant, evoca ombre e fantasmi del passato, reinventando, sotto forma di avventura avvolta nel mistero, la scoperta da parte di un bambino di una pagina dolorosa del passato che non conosce perché gli è stata tenuta nascosta.

Oltre alla visione dello spettacolo si propone un momento laboratoriale insieme agli attori della compagnia per una riflessione e un dialogo sulle tematiche affrontate, tanto importanti quanto emotivamente forti.

Programma:
Ore 14: laboratorio
Ore 17: spettacolo

Prenotazione obbligatoria (max 20 partecipanti):
info@teatroprova.com
035.4243079 (lun-ven 9-16)
www.teatroprova.com

L'evento è parte di La città in festa, programma dedicato alle giornate inaugurali di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura.

Informazioni

prezzo: 13 euro a bambino. 7 euro solo lo spettacolo
prenotazione: obbligatoria spettacolo + laboratorio
telefono: 035.225847
email: info@teatroprova.com
visita il sito

Organizzatore
Data e Ora

inizio: domenica 29 gennaio 2023 14:00

fine: domenica 29 gennaio 2023 18:00

Luogo
Teatro san Giorgio

Bergamo, via San Giorgio, 1/f