93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Sabato
13
Luglio

I TINTINNABULA DELLA VALLE SERIANA

EVENTO CONCLUSO

Alla scoperta dei tintinnabula della Valle Seriana: una storia scritta nei suoni.

 

Una conferenza per scoprire i tintinnabula della Valseriana: è quella che si terrà sabato 13 luglio alle 17 presso l’Antiquarium di Parre.  Il campano fu generalmente chiamato dai latini tintinnabulum, con un evidente riferimento al timbro squillante del bronzo, da cui deriva l’attuale parola “tintinnio”.
Nel 2012 a Bondo di Colzate in Val Seriana in area pascoliva sono stati rinvenuti due tintinnabula, oggi nel deposito della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Bergamo. La zona specifica è contrassegnata da un probabile antico bacino per la raccolta dell’acqua risalente almeno all’epoca romana, che testimonierebbe l’uso per armenti dei tintinnabula.
Sarà Giovanni Mocchi, musicologo e già docente dell’Università degli Studi di Pavia, ad illustrare ai presenti queste campanelle, indizio di tradizioni che si perpetuano da millenni. Dai reperti, dalle testimonianze letterarie e dai suoni dal vivo dei tintinnabula romani riaffiora un mondo agropastorale di due millenni or sono.
Per l’occasione, durante l’evento saranno esposti i campanelli romani rinvenuti a Bondo.

Per informazioni: 3317740890 - info@oppidumparre.it.

 

Organizzatore

Data e Ora

Inizio: sabato 13 luglio 2019 17:00

Luogo e località

Parre,