93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Sabato
16
Novembre

Upperlab: Fotografia consapevole

Upperlab organizza il laboratorio di espressione creativa "Fotografia consapevole".

EVENTO CONCLUSO

Non solo musica, ma anche arte e creatività a cura della fotografa e arte terapista Michela Taeggi. Un incontro gratuito e due laboratori dedicati a sperimentare tramite le forme, la fotografia e varie tecniche artistiche, le proprie emozioni. Nessun giudizio, solo la voglia di mettersi in gioco.

Il percorso è ispirato alle tecniche di Judy Weiser pioniera della “fototerapia”.

È rivolto a tutti coloro che desiderano scoprire qualcosa di più su sé stessi, attraverso l’utilizzo della fotografia e altre tecniche artistiche come il collage e la pittura. Non ci sono limiti di età, non servono doti artistiche, né conoscenze della tecnica fotografica: unici requisiti la voglia di esprimersi creativamente e di condividere un momento liberatorio e ricco di emozioni, in un clima di non giudizio.

Attraverso un linguaggio non verbale, la fotografia rappresenta un ponte che crea collegamenti che sfuggono alla nostra razionalità e un punto di partenza per esplorare i nostri sentimenti.

Il percorso di Fotografia consapevole non ha finalità terapeutica ma intende sensibilizzare i partecipanti a una maggiore consapevolezza del proprio sentire emotivo e sviluppare la propria creatività.

Informazioni

prezzo 75 euro + 5 euro tessera UPL
email: info@upperlab.it
Telefono : 035 4286078

Organizzatore

Residenza creativa Upperlab

Bergamo

035 19.90.16.43

Data e Ora

Inizio: sabato 16 novembre 2019 09:30

Fine: sabato 16 novembre 2019 11:30

Luogo e località

Bergamo, via Pescaria 1/A