93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
Venerdì
11
Ottobre

Per Antiche Contrade: Il violino a corde umane

Nell'ambito della rassegna «Per Antiche Contrade», il Palazzo storico del Credito Bergamasco ospita la narrazione di Bruno Pizzi de «Il violino a corde umane».

EVENTO CONCLUSO

“Correva l'anno 1831. Paganini, il diabolico Paganini… In presenza dell'artista fenomenale, alcuni professori d'orchestra del grande teatro dell’Opera avevano spezzato i loro strumenti…”.

Barattare l'anima in cambio del genio artistico. La storia della musica è ricca di aneddoti sui patti diabolici, ma gli esiti solo di rado sono capolavori assoluti. Perché il diavolo si sa, fa le pentole...

Raccontato da Bruno Pizzi.
Musiche a cura di Germana Porcu (violino) e Stefano Gatti (pianoforte).
Direzione artistica: Fulvio Manzoni

Per antiche contrade è un viaggio insieme letterario e musicale alla scoperta di gioielli dell'architettura immersi nel verde delle prealpi. Chiese romaniche, antichi borghi rinascimentali e ville ottocentesche riprendono vita grazie all'accostamento, a tratti ardito, di note classiche, folk e jazz.

Informazioni

Visita il sito

Organizzatore
Data e Ora

Inizio: venerdì 11 ottobre 2019 17:30

Luogo e località

Bergamo, Largo Porta Nuova 2