93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
< Home

Concorso Ninnalana, ecco come partecipare

Articolo. A Natale non perdere l’occasione di condividere con tutti attorno alla Capanna la dolcezza della tua Ninnananna

Lettura 1 min.

Ecco le fasi del progetto Ninnalana - Ninnananna alla capanna di Eppen e L’Eco di Bergamo per il Natale 2019.

La raccolta e il concorso

Eppen e L’Eco di Bergamo lanciano ai loro lettori Ninnalana - Ninnananna alla capanna, una raccolta di ninnenanne, filastrocche, nenie, canzoncine (tradizionali o composte per l’occasione) nelle lingue e nei dialetti dei popoli del mondo.
La raccolta avverrà tramite videomessaggi inviati alla mail ninnalana@eppen.it o al numero whatsapp 334.6710288. Puoi trovare tutte le indicazioni sul concorso nel regolamento dell’iniziativa in questo articolo, come pure le liberatorie per maggiorenni e minorenni da compilare e inviare a corredo della ninnananna.

Una commissione artistica sceglierà la Ninnananna della Capanna 2019 che per originalità, adattamento, esecuzione sarà ritenuta migliore.
La ninnananna vincitrice verrà eseguita il 21 dicembre 2019 in occasione della Festa Ninnananna alla Capanna situata in via Sentierone a Bergamo. Verranno inoltre fatte menzioni e riconoscimenti alle seguenti categorie:
- ninnananna della culla: la ninnananna dei bimbi
- ninnananna dal mondo: la ninnananna straniera
- ninnananna della stalla: la ninnananna della tradizione

Ninnananna dell’Avvento

Nel mese di dicembre dal giorno 01 al giorno 20 verranno trasmesse in tv, via web e in radio le ninnennanne raccolte per ogni giorno dell’avvento in preparazione della giornata Ninnalana tramite il format originale Ninnaoh Calendario dell’Avvento.

Festa Ninnalana - Ninnananna alla capanna

Sabato 21 dicembre avrà luogo la Festa NinnaLana - Ninnananna alla Capanna che premierà le migliori ninnananne e tutti i partecipanti.

Appuntamento alle 15: tutti alla Capanna per cantare insieme ai bambini e ai loro genitori ninnananne insieme ai piccoli pastori che offriranno a tutti i gomitoli di lana delle loro pecorelle, per tessere le calde coperte della veglia natalizia. Seguendo il suono degli zampognari fino alla Chiesa di San Bartolomeo la festa continua: la fiaba NinnaLana, saluti e auguri per tutti e sopratutto la premiazione delleninnananne vincitrici, accompagnati dal Coro del Sorriso.

Approfondimenti