93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
< Home
SPONSORIZZATO

Settembre, tempo di Moscato. Tutti gli eventi da non perdere a Scanzo

Articolo. Torna il “Settembre del Moscato di Scanzo e dei sapori scanzesi”: un mese dedicato alle eccellenze enogastronomiche di Scanzorosciate, con degustazioni ed eventi da non perdere

Lettura 3 min.
(foto Alex Persico)

Un dolce settembre, tutto dedicato al Moscato di Scanzo. Al posto della tradizionale Festa del Moscato di Scanzo (evitata per ragioni sanitarie), una nuova e ancora più ricca edizione del “Settembre del Moscato di Scanzo e dei sapori scanzesi”, con tantissime iniziative all’insegna della scoperta del patrimonio enogastronomico, naturale e artistico di Scanzorosciate.

Dopo il successo dello scorso anno, la Strada del Moscato di Scanzo e dei sapori scanzesi ha messo a punto un ricco calendario in collaborazione con i suoi 33 associati. È possibile vivere in sicurezza le cantine e le aziende agricole, assaporare il rinomato Moscato di Scanzo e gli altri vini del territorio, oltre che gustare le proposte a km0 di ristoranti, agriturismi, pasticcerie e gelaterie locali. Sul sito ufficiale festadelmoscato.it tutte le informazioni, le modalità di prenotazione e il calendario con tutti gli eventi.

Sapori del territorio

I produttori di Scanzorosciate apriranno le porte delle loro cantine e aziende agricole alla scoperta dei sapori d’eccellenza del territorio: Moscato di Scanzo, vini del territorio, birre artigianali, distillati, Olio Extravergine d’Oliva, miele, formaggi e insaccati.

In particolare, tutti i venerdì alle 20:30 si tiene la degustazione di 3 diversi Moscato di Scanzo guidata da un Master Sommelier, presso il Consorzio di Tutela Moscato di Scanzo (via Colleoni 38). Nella stessa sede, i giovedì 2, 9, 16 e 23 settembre, dalle 18, si tengono quattro serate di degustazione del pregiato passito organizzate dal Consorzio di Tutela Moscato di Scanzo in collaborazione con gruppo Gastronomi e Salumieri ConfCommercio Bergamo. In più tantissime degustazioni prenotabili dai diversi produttori: eventi in ville storiche, tra i filari di Moscato di Scanzo, su terrazze panoramiche e in suggestive cantine, pic-nic tra i vigneti, percorsi di degustazione in abbinamento a proposte gastronomiche, degustazioni con sommelier e molto altro ancora.

Ristoranti e agriturismi di Scanzorosciate proporranno menù creati ad hoc per l’occasione con il pregiato passito come protagonista. Dall’aperitivo al dolce, passando per pizze, primi e secondi, il Moscato di Scanzo sarà l’ingrediente principale di prelibate ricette.

Gli eventi culturali

Il Settembre del Moscato di Scanzo e dei sapori scanzesi si abbina piacevolmente al teatro. In programma una piccola rassegna creata in collaborazione con Qui e Ora Residenza Teatrale. Le rappresentazioni si terranno in cantine e aziende agricole che proporranno, insieme agli spettacoli, degustazioni dei loro prodotti. Si comincia venerdì 3 settembre alle 21 con la lettura scenica tratta da “Husbands” di J. Cassavetes (“Mariti”), con degustazione presso Villa Pagnoncelli (8 euro comprensivo di spettacolo e degustazione). Qui il calendario completo.

Il Quartetto dei Fiati di Milano

Torna l’appuntamento con la Rassegna “Ad Memoriam” con il concerto del Quartetto dei Fiati di Milano, impegnati in un programma che si sviluppa fra opera, operetta e tradizione all’interno del chiostro dell’Hotel San Rocco (ingresso gratuito, il 10 settembre dalle 9 alle 11, Hotel San Rocco). In quest’occasione verrà anche presentato il terzo libro dell’Architetto Corrado Fumagalli, emblematico personaggio di Scanzorosciate.

Anche per i bambini

No, niente alcol ai minori. Ma anche i bambini avranno appuntamenti loro dedicati. Nel programma troviamo “Arlecchinate”, lo spettacolo di burattini a cura di Bambabambin (domenica 12 settembre dalle 16 alle 18 presso il cortile di via fratelli Epis, (prenotazione obbligatoria a questa mail), un repertorio di farse della tradizione italiana che vedono come protagonista Arlecchino, accompagnato dagli altri personaggi della Commedia dell’Arte.

Arlecchinate di Bambabambin

Domenica 19 settembre “Alberi Maestri Kids” un percorso-spettacolo emozionale di teatro immersivo per bambini tra i 4 e i 10 anni (costo 3 euro, informazioni scrivendo qui).

Verrà messo anche in scena, insieme ad AlbanoArte, il frutto del Progetto Saltamuretto: “Voli imprevedibili”, un laboratorio teatrale ed intergenerazionale che vede protagonisti i ragazzi del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze ed i volontari del Caffè Sociale del Comune.

Le passeggiate e gli eventi sportivi

Tutte le domeniche di settembre, il Gruppo CuStodiS ci porterà a scoprire i tesori nascosti nelle frazioni di Scanzo, Rosciate, Negrone, Tribulina e Gavarno Vescovado, con sei appuntamenti che ci accompagneranno lungo sentieri collinari e tra le vie dei borghi, tra arte, cultura, paesaggi e sapori. Primo appuntamento domenica 5 settembre alle 8:30, per un tour in e-bike (da portare o noleggiare sul posto, info qui). Interessante il percorso proposto domenica 12, da Negrone a Rosciate “Un tuffo nel passato vestendo i panni dei pellegrini del XI secolo”, con degustazione presso l’azienda agricola De Toma.

Non possono mancare gli appuntamenti dedicati allo sport. Si parte il 5 settembre con la terza edizione de “Le Rose del Moscato”, il torneo di calcio femminile organizzato dall’ASD “Tutti in campo per tutte”. Domenica 12 settembre, l’ormai immancabile Moscato di Scanzo Trail (qui per iscriversi), la gara di corsa tra i vigneti che si sviluppa su un percorso di 20 km, fra i profumi di fine estate.

Sito Strada del Moscato di Scanzo e dei sapori scanzesi

Approfondimenti