93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
< Home

Torna la Festa delle Luccicanze: il 20 giugno il videoracconto sull’accoglienza al femminile

Articolo. Trasmessa dalle 21 su Bergamo TV, Radio Alta e sulla pagina Facebook di Eppen, darà voce alle storie di chi accoglie e di chi viene accolta. Ultimo capitolo del progetto “Sei la Benvenuta”

Lettura 2 min.

Il 20 giugno sarà il solstizio d’estate, quando “il sole si ferma” e la sua luccicanza celebra la bellezza di quello che è il giorno più lungo dell’anno, quando il sole vince sulle tenebre e il bene vince sul male. Proprio il 20 giugno è la data che abbiamo scelto per la Festa delle Luccicanze, che torna in una nuova veste dopo l’annullamento dello scorso 8 marzo per cause di forza maggiore.

Nata come festa per celebrare l’orgoglio femminile nel giorno della Festa della donna, il nostro evento dell’8 marzo è diventato l’anno scorso una raccolta delle storie di donne speciali che hanno scritto la Storia dell’umanità.

Quest’anno avevamo preparato, con un lungo percorso fatto di laboratori e di incontri, una rassegna di storie di donne, normali o straordinarie che hanno saputo redimere, con gesti di pace e accoglienza, una realtà fatta di conflitti e guerra. Ora è arrivato il momento di raccontare al nostro pubblico queste belle storie: il gruppo di Eppen – L’Eco di Bergamo ha lavorato a fianco del Ministero degli Affari Esteri per dare una rappresentazione gioiosa di queste vicende umane che hanno molto da insegnare.

La Festa delle Luccicanze è infatti l’ultimo atto del progetto “Sei la Benvenuta” dedicato all’accoglienza al femminile, attraverso le storie di chi accoglie e di chi viene accolta. Il 20 giugno però non sarà ancora possibile realizzare in modo agile e sicuro una serata teatrale, così ci siamo inventati un videoracconto, che sarà trasmesso su Bergamo TV, Radio Alta e sulla pagina Facebook di Eppen.

Sarà una serata che darà voce, grazie alle donne luccicanti coinvolte nello spettacolo, alle storie luminose o da illuminare di quelle donne giunte nel nostro Paese dopo immani difficoltà, che hanno trovato delle mani femminili pronte ad accoglierle.

Insomma le donne luccicanti racconteranno le storie di altre donne, quelle narrazioni nate nei laboratori di scrittura di Adriana Lorenzi, e a fianco di queste, altre donne artiste porteranno la loro arte sul palcoscenico del Centro Congressi Giovanni XXIII. Il teatro cittadino riprenderà vita grazie al pubblico virtuale che da casa seguirà l’evento, dopo la serrata obbligatoria delle scorse settimane. Per un augurio che tutti i teatri possano presto riaprire.

In questo modo la Festa delle Luccicanze, partendo dall’hashtag #casadolcecasa che ha contraddistinto tutto il percorso di “Sei la Benvenuta” – quella casa che durante il tempo del coronavirus ci ha accolto e protetto – andrà verso una rinascita implicita dentro la luccicanza. Una visione di fiducia e amore dopo il periodo inenarrabile che ha vissuto Bergamo.

Donna pacesicurezza saranno le tre parole chiave della serata, ideata e diretta dalla regista Silvia Barbieri,condotta dalla giornalista Simona Befani e sostenuta dalle comunità Agathà e Kairos, che ospitano le donne bisognose di accoglienza e ci hanno regalato i loro spazi verdi per registrare le letture delle donne luccicanti – vi anticipiamo però che fra le lettrici ci saranno anche quattro lettori uomini che racconteranno alcune storie di donne violate. E ad accompagnare le immagini del videoracconto, in diretta sul canale televisivo e in radio, nonchè sui canali social, la calda voce di Teo Mangione.

Proprio in questi giorni stiamo intrecciando riprese, in luoghi e tempi diversi, rispettando le norme di sicurezza, per costruire un’unica narrazione. Il risultato sarà straordinario perché, come dice Sant’Agostino, il presente del passato è pur sempre un tempo presente.

La Festa delle Luccicanze vi aspetta dunque sabato 20 giugno alle 21. Saremo ancora una volta insieme, seppur a distanza, a dirci reciprocamente che siamo i benvenuti, là dove anche dal peggiore dei momenti può rinascere una luce.

***

La Festa delle Luccicanze non potrebbe essere tale senza il lavoro di tante persone. Grazie dunque alla regia di Silvia Barbieri, all’accompagnamento narrativo di Luca Barachetti e al coordinamento di Daniela Taiocchi. Grazie anche al lavoro di Fabrizio Fustinoni, Manuela Assolari, Vera Vavassori, Ferruccio Graziotto e Giulia Lanzi che stanno apparecchiando la più bella delle luccicanze!

Mini-sito “Sei la Benvenuta”

Approfondimenti