La fabbrica dei giovani

Articolo. La fabbrica dei giovani

Lettura 1 min.
Skille intro talenti

Troppo spesso le aziende non riescono a valorizzare i talenti che hanno in casa e li vedono fuggire verso altre mete lavorative, magari all’estero. Il problema di rendersi attrattivi nei confronti dei giovani talenti è per le imprese un problema reale che va affrontato nel modo giusto. Come ha detto Fabio Finazzi di Easytech in questo articolo di Skille, è l’azienda che deve raggiungere i talenti e conquistarli, non il contrario. Un ambiente aperto e dinamico, prospettive di crescita e di formazione continua e modalità agili di lavoro sono gli ingredienti essenziali di un clima aziendale appetibile per giovani promesse.

Se crediamo che i soldi non facciano la felicità, allora non possiamo neanche credere che sia lo stipendio l’unico criterio di scelta dei giovani. Infatti, elementi come il sentirsi valorizzati, la flessibilità e le prospettive di crescita incidono molto più di quanto pensiamo. Kilowatt, azienda che si occupa di innovazione, il messaggio l’ha recepito molto bene (si veda questo articolo). Ormai da anni vige il mantra “dare al lavoro la qualità del tempo libero”, che si traduce in una cultura organizzativa del lavoro attenta ai propri dipendenti con sistemi di welfare ben strutturati e l’organizzazione di incontri per discutere sulle prospettive dell’azienda, così che tutti possano sentirsi coinvolti nelle scelte.

In questo ponte tra imprese e talenti non dobbiamo dimenticare che è la scuola il vero pilastro portante. Si fa infatti sempre più fitta la rete di collaborazione tra le aziende e gli ITS del territorio. Non a caso, il modello sperimentato da Fae Technology sta diventando un vero e proprio progetto pilota (si veda questo articolo). Secondo Gianmarco Lanza, CEO e fondatore dell’azienda, l’unico modo che abbiamo per essere competitivi è mettere al centro la persona. Questo non è solo uno slogan ma è il frutto di un lavoro attivo con i ragazzi in cui il guadagno è reciproco in termini di idee, conoscenza e progresso.

Leggi altri articoli
Industria 4.0 e internazionalizzazione , alberghi e imprese femminili: iscriviti al webinar
Sostegno all’imprenditoria femminile e superbonus alberghi, ma anche industria 4.0, internazionalizzazione e digitalizzazione delle imprese: sono gli argomenti del prossimo webinar gratuito di Skille …

Campione di riciclo con energia rinnovabile: Orobica Inerti fra le Imprese Vincenti
Specializzata nel riciclo di materiali di scarto dell’edilizia e capace di produrre da fonte rinnovabile buona parte dell’energia utilizzata per le lavorazioni. Orobica Inerti …

Bandi e finanziamenti, la grande occasione per far crescere le nostre aziende
Bandi europei, finanziamenti nazionali o regionali sono una grandissima occasione per far crescere le nostre aziende grazie a contributi che spesso vengono erogati anche …

Pmi con vocazione internazionale: con Intesa altre 14 diventano Imprese Vincenti
Sono 14 le aziende premiate nella seconda tappa di “Imprese Vincenti 2021”, il programma di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione delle piccole e medie …