Stadio, Gori a colloquio col Viminale «Nuove misure contro l’effetto branco»
Tags
Dalle amate montagne orobiche Foto del Giorno Dalle amate montagne orobiche

Calendario facile?
Sì, ma non troppo

di Marco Sanfilippo
Calendario facile? Sì, ma non troppo

Si è esaurito il calendario durissimo, si dice. Dopo Torino e Sassuolo, considerati avversari molto rognosi, e contro cui ha pareggiato, l’Atalanta è caduta contro la Roma al Comunale. Quasi inevitabile, anche se finalmente si è rivista una squadra nerazzurra che ha giocato per vincere. Ma ora, si dice, il calendario è in discesa e i nerazzurri avranno la possibilità di allontanarsi dall’area retrocessione.

Come ai vecchi tempi

di Giorgio Gandola
Come ai vecchi tempi

Mai elezioni così piccole hanno avuto effetti così grandi. La maggior parte degli elettori ha preferito occuparsi d’altro, eppure gli schieramenti politici confusi nel magma di una stagione senza un centro di gravità (permanente o no, con la colonna sonora di Battiato o no) hanno trovato per magia una loro posizione sullo scacchiere parlamentare.

Le tasse locali
rompicapo per tutti

di Franco Cattaneo
Le tasse locali rompicapo per tutti

Grande è la confusione sotto il cielo contabile delle tasse e dei tributi locali. Narrano le cronache minute (minute?) che un cittadino di Bergamo abbia fermato per strada il sindaco Giorgio Gori e, fra impotenza e disperazione, gli abbia chiesto «che cosa devo fare con questa Isis». Un simile strafalcione (l’Isis è il Califfato dei tagliagole) va assolto con simpatia e guardato con affettuosa solidarietà. Alzi la mano chi riesce a ballare, anche solo come sgradevole scioglilingua, fra Tasi, Imu e Tosap, per restare alla geografia minima. Quel poco di sicuro è che la casa è un bersaglio fiscalmente facileda centrare.

Una crescita ragionevole
per evitare la catastrofe

di Daniele Rocchetti
Una crescita ragionevole per evitare la catastrofe

Il count down è scattato. Abbiamo davanti dieci anni per evitare la catastrofe climatica. E bruceremo i primi sette senza impegni obbligatori per metterci al sicuro: solo nel 2020 dovrebbe entrare in vigore un accordo globale, ancora da definire, per tagliare le emissioni serra.

Video del giorno