93FE310D-CB37-4670-9E7A-E60EDBE81DAD Created with sketchtool.
< Home

10 cose belle e gratis (o quasi) da fare a Bergamo ad agosto con i bambini

Guida. Visite in splendidi giardini, modi innovativi di frequentare i musei, rassegne teatrali e cinematografiche, laboratori artistici… Abbiamo selezionato alcune attività interessanti da fare in famiglia nel mese di agosto

Lettura 6 min.

L’agosto in città non è un problema: basta organizzarsi e cogliere le opportunità che ci sono per vivere al meglio la città e la provincia. Tralasciando l’ovvia possibilità di gite all’aperto, le mete d’acqua bergamasche, i parchi, le montagne e le piscine, ho scelto dieci proposte culturali per bambini e famiglie. La maggior parte degli appuntamenti sono del tutto gratuiti, ma anche quelli a pagamento non superano i dieci euro. Non ci sono scuse per rimanere in casa.

Mitico Spettacolo!

Da non perdere l’evento conclusivo del Festival di teatro lettura “Fiato ai libri”, domenica 1° agosto alle 17 a Sovere. “Il Mitico Spettacolo” è un “musical da fermi” della compagna Aedopop che vede in scena un attore e un musicista, che alterneranno racconti e canzoni tratte dal libro “Mitico” di Annalisa Strada e Pierangelo Frugnoli a gag comiche e interazioni con il pubblico.

Giorgio Personelli, ovvero Aedopop in Mitico Spettacolo

L’ingresso è libero su prenotazioni, presso Palazzo Silvestri (Via Silvestri, 1) - 80 posti, il parcheggio consigliato è in Piazza Aldo Moro. Per procedere ai normali controlli sanitari lo spazio aprirà alle 16.30.

L’omino del pane e della mela

Per la rassegna teatrale di deSideraSguardi all’insù”, venerdì 6 agosto la storica coppia comica milanese dei Fratelli Caproni (Alessandro Larocca e Andrea Rubertiscene) porta nel cortile della biblioteca di Bonate Sotto “L’omino del pane e della mela”. Due buffi personaggi, mezzi cuochi e mezzi clown, creatori di storie fantasiose e di ricette, hanno deciso di preparare un lauto pranzetto a tutti i bambini e di spiegare loro i segreti dei cibi più buoni e della loro realizzazione.

L’omino del pane e della mela dei Fratelli Caproni

Ma uno dei due cuochi, molto sbadato, ha comprato solo una pagnotta e una mela… Come faranno a preparare un pasto per tutti questi bambini? Uno spettacolo fra mimo e clownerie, gag e pantomime, con musiche divertenti e tante interazioni con il piccolo pubblico. L’appuntamento è alle 21, prenotazione online e, solo per residenti, anche telefonica presso la Biblioteca di Bonate Sotto 035 4996028.

Cinema e laboratori all’Edoné

Lo Spazio Giovani Edoné (via Agostino Gemelli, 17) offre a Redona tanti appuntamenti all’aperto non solo per i ragazzi, ma anche per bambini e famiglie. In particolare, in agosto segnaliamo “Soul”, il nuovo cartone animato della Pixar, proiettato mercoledì 4 agosto alle 21.

Soul

Protagonista è Joe Gardner, un insegnante di musica afroamericano che vive a New York e che non è mai riuscito a realizzare il suo sogno di diventare un musicista jazz. Un film di animazione molto particolare e profondo, che si avventura in un terreno metafisico, adatto anche agli adulti. Continuano poi i laboratori creativi, a cura dell’Accademia Carrara, sabato 7, 14 e 21, alle 14.30.

Visita “teatrale” al Museo della Fotografia

Il Museo delle storie di Bergamo propone la visita teatralizzata dal titolo “Rubami l’anima” al Museo della fotografia Sestini (convento di san Francesco, Piazza Mercato del Fieno 6/a), in collaborazione con Teatro D’Acqua Dolce.

L’appuntamento è per domenica 8 agosto alle 16 con un percorso teatralizzato di visita che racconta i primi laboratori fotografico-pittorici di metà Ottocento. La meravigliosa scoperta viene pubblicizzata come il più mirabolante degli spettacoli e infatti in pochissimo tempo cambierà il modo di guardare il mondo. Ingresso 5€ per adulti e 3€ per bambini, prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti sul sito di Ticketlandia.

I film di Miyazaki all’Arena di Santa Lucia

Fra i film in programma nel suggestivo chiostro della scuola Imiberg (via Santa Lucia, 14 Bergamo), a cura di S.A.S. Servizio Assistenza sale cinematografiche non mancano le animazioni d’autore. In programma, venerdì 6 agosto, “Principessa Mononoke” di Hayao Miyazaki (133’): il principe Ashitaka si mette in viaggio per scoprire la cura da una maledizione e scopre una guerra tra uomini e una forma primitiva di animali della foresta, aiutati da quella che chiamano la Principessa Spettro.

Venerdì 13 agosto forse il film più famoso di Hayao Miyazaki: “Il Castello Errante di Howl” (119’): la giovane Sophie lavora senza posa nella boutique di cappelli che apparteneva a suo padre. Durante una delle sue rare uscite in città, conosce Howl il Mago.

Il Castello errante di Howl

Venerdì 20 agosto “Earwig e La Strega” di Goro Miyazaki (82’). Earwig vive in un istituto dal quale tutti vorrebbero fuggire. Ma lei lì si trova bene perché riesce a far fare agli altri ciò che vuole. Un giorno però viene adottata da una strega.

L’orario delle proiezioni è alle 21.15, ma bisogna arrivare con alcuni minuti di anticipo per le procedure d’ingresso. I biglietti costano 6,50 €, ridotto 6,00 € (over 65 - under 26) e si possono comprare online ma sono sempre anche presso la cassa del cinema che apre mezz’ora prima degli spettacoli. L’ingresso allo spazio è in via Santa Lucia,14 – Bergamo, numerosi posti auto sono disponibili nelle vicinanze dell’ex ospedale e ora guardia di Finanza, e vicino alle piscine. All’interno è disponibile un servizio Bar.

Burattini in tutta la provincia

La ventiseiesima edizione di Borghi & Burattini propone spettacoli con le teste di legno in tutta la provincia, a ingresso libero. Gli appuntamenti di agosto partono dal Santuario del Colle Gallo Gaverina Terme giovedì 5 alle 21, con “Meneghino nel Regno dei Sempreallegri”, una fiaba, dove intrighi, spettri e tante bastonate divertiranno spettatori di ogni età.

Due spettacoli domenica 8 agosto: “Safari”, alle 17 in località Santa Croce a San Pellegrino, a cura del Teatro Medico Ipnotico di Parma e “Gioppino e la principessa stregata” domenica 8 agosto alle 20.45 al parco di Mologno (via Mologno) di Casazza, che sarà riproposto anche venerdì 20 agosto alle 20.45 a Ubiale Clanezzo (Piazza Bortolo Belotti).

Meneghino nel Regno dei Sempreallegri

Ribalte di carta” sabato 14 agosto alle 16 al parco del Grand Hotel di San Pellegrino Terme. “Arlecchino coto e stracoto d’amore” venerdì 27 agosto alle 20.45 presso il cortile della biblioteca “Benedetto Ravasio” a Bonate Sotto, lo spettacolo mette in scene l’amore contrastato di Arlecchino per Colombina, figlia di Pantalone. A concludere, il 28 agosto alle 20.45, uno spettacolo a sfondo ecologico: “Pepolino Capelverde” nel cortile della biblioteca comunale “Villa Frizzoni” di Pedrengo.

Family Sunday allo Spazio Daste

Interessanti i laboratori artistici e creativi gratuiti per bambini dai 6 agli 11 anni (scuola primaria) proposti la domenica pomeriggio (14.30-16.30) allo Spazio Daste, alla Celadina; prenotazioni: 3207203193 (chiamare dalle 14 alle 18).

Gli appuntamenti di agosto, a cura dell’Accademia Carrara, sono “Attrezzi d’artista”, domenica 1 agosto, dove i bambini useranno come pennelli spaghetti, foglie, cotone, stuzzicadenti, cartoncini e piume. Domenica 8 “Colori da… cucinare”, in cui scoprire materiali, pigmenti, strumenti e tecniche pittoriche antiche.

Il 15 “Giro giro tondo, il mare è fondo, tonda è la terra, tutti giù per terra”, con la costruzione di un mappamondo con terre nuove e sconosciute. Il 22 “Pocket Art Room”, la creazione di un mini museo personale portatile. A concludere, domenica 29 agosto, uno spettacolo curato dal Museo delle Storie: “Sì, viaggiare!”, un quiz per scaltri giocatori e una partita a un curioso “Monopoli” ci aiuteranno ad allestire la perfetta valigia per un divertente viaggio nell’Ottocento.

FATE! Famiglie a Teatro Estate

Prosegue la ricca programmazione di “FATE – Famiglie a Teatro Estate”, la rassegna teatrale che il Comune di Bergamo ha affidato all’organizzazione e alla direzione artistica del Teatro Prova. Il prezzo del biglietto è di 4 euro. Gli spettacoli di agosto partono domenica 4 con “Vicini” presso il cortile del Teatro San Giorgio di Bergamo.

Moztri!

Lunedì 5, alle 21,30 “Arlecchino malato d’amore”, all’Edoné. Il 7 agosto alle 11 allo spazio Daste lo spettacolo per piccolissimi da 1 a 4 anni “Boboboo”. L’8 agosto alle 17 “Affabulare”, sempre allo spazio Daste e l’11 agosto alle 21,30 “Moztri!”, presso il cortile del Teatro San Giorgio.

I Giardini Moroni al tramonto

I Giardini Moroni, nel cuore di Città Alta (via Porta Dipinta, 12), sono teatro di un ciclo di visite al tramonto, piacevoli da fare con tutta la famiglia. Appuntamento il 7 e 21 agosto e 4 settembre, quando il benemerito FAI prolunga eccezionalmente l’apertura fino alle ore 21.30 proponendo due turni di visita che si snodano dal cortile di Nettuno e dallo scalone d’onore con gli splendidi affreschi barocchi, attraverso i giardini, fra i terrazzamenti formali di impianto seicentesco e la vasta ortaglia, annessa nel corso dell’Ottocento, che costituisce ancora oggi un angolo di campagna intatta, in uno dei centri storici più belli d’Italia.

Proprio sul prato dell’ortaglia è possibile anche fare un picnic, in collaborazione con il gruppo FAI Giovani di Bergamo e l’Enoristorante La Tana.

L’ingresso serale è gratuito per gli iscritti FAI, 5 euro prezzo intero, 2 euro per i bambini, 3 per gli studenti fino ai 25 anni, 12 euro per le famiglie (2 adulti + 2 o più bambini). Con la visita guidata, che si svolge alle 18,30 e alle 20: ingresso intero 10 euro; ridotto 5 euro per gli iscritti al FAI; ridotto 7 euro per bambini e ragazzi da 6 a 18 anni; ridotto 8 euro per studenti da 19 a 25 anni; ingresso famiglia 25 euro (per info 035 0745270). Il cestino da picnic per 2 persone non è incluso nel prezzo e costa 45 euro (per info e prenotazioni 035 213137).

Visita a Sciesopoli

Infine proponiamo un’attività culturale, nel fresco di Selvino, per riscoprire un pezzo di storia locale che si intreccia con quella più drammatica del Novecento. Tra il 1945 e il 1948 nella colonia chiamata Sciesopoli di Selvino sono stati accolti circa 800 bambini e ragazzi ebrei, sopravvissuti alla Shoah. Durante l’estate a Selvino il MuMeSE (Museo Memoriale Sciesopoli Ebraica – Casa dei Bambini di Selvino inaugurato nel 2019) e Sciesopoli saranno eccezionalmente visitabili di domenica (1-8-15-22-29 agosto).

Sciesopoli

Ad accompagnare i visitatori nel giardino e nell’atrio della struttura sarà Aurora Cantini, autrice del libro “Nel cuore di Sciesopoli”, che ricostruisce la storia delle varie vite della colonia, dal 1933 al 1985.

Gli ingressi MuMeSE sono il mattino alle 10-10.30-11-11.30-12, il pomeriggio 15-15.30-16-16.30 ( Corso Milano 19 - al 2° piano del palazzo Comunale). La visita a Sciesopoli è il mattino alle 10.45 e il pomeriggio alle 15 in Via Cardo, 64. Prenotazione obbligatoria entro il sabato della data in programma: via mail all’indirizzo sciesopoli@comunediselvino.it oppure telefonicamente al numero 035 0521582; costo ingresso € 5,00.

Approfondimenti