Non possiamo non comunicare con i dipendenti. Ma cosa e come ?

Possiamo farlo bene, possiamo farlo male. Ma è certo che non possiamo farne a meno. Il buon allenamento delle soft skill è determinante per fare la differenza. Perché sul “come” si comunica si possono avere notevoli conseguenze sulla motivazione e sul coinvolgimento (engagement) dei lavoratori, con effetti a cascata sulle performance aziendali. Ecco una guida dettagliata per fare il punto sulla comunicazione positiva in azienda.

Lettura 21 min.

La comunicazione positiva per aumentare motivazione ed engagement

Secondo un noto assioma sulle relazioni umane formulato in seno alla Scuola di Palo Alto (California), non possiamo non comunicare. Naturalmente però possiamo farlo bene oppure male e il buon allenamento delle soft skills è determinante per fare la differenza .

Il punto non va sottovalutato perché molte ricerche hanno evidenziato che tanto il “cosa” quanto il “come” si comunica possono avere notevoli conseguenze sulla motivazione e sul coinvolgimento ( engagement ) dei lavoratori, con effetti a cascata sulle performance aziendali. Per sostenere l’ empowerment dei singoli e le performance di una squadra risultano cruciali, in particolare, un clima relazionale in cui si provi “sicurezza psicologica” e un buon equilibrio tra i feedback positivi e quelli negativi.
Questo nuovo articolo passa in rassegna molte ricerche sul tema (tra cui quelle di Google, Ibm e Gallup) e presenta un prontuario di idee per fare il punto sulla comunicazione positiva nella propria azienda e per tenere il polso della situazione nel tempo.

Sommario

L’apologo della cattedrale
I complimenti dei capi e il valore dei feedback positivi
Dati e suggerimenti da una ricerca Gallup
L’importanza del riconoscimento secondo una ricerca IBM
L’engagement si può misurare?
Il project Aristotle di Google e la formula segreta delle squadre migliori
La sensibilità sociale come ingrediente dell’intelligenza collettiva
Il modello “bastone e carota” non funziona
Come diminuisce l’engagement?
Resistenze tipiche contro la prassi del riconoscimento
Spinte gentili per aumentare l’engagement dei lavoratori
Dare feedback per riceverli

Leggi altri articoli
Ripartenza e modelli, che cosa insegna la Germania
La fase 2 diventa cruciale per impegnarsi per il medio e per il lungo termine. Occorre tenere d’occhio i cambiamenti e le idee emergenti ...

La crisi e il futuro, i giovani si confrontano con le imprese
Una tavola rotonda tutta online fra oltre 230 fra studenti, docenti dell’istituto Isis Einaudi di Dalmine, e imprenditori di Confindustria Bergamo ha evidenziato come ...

Ecco cosa rende un’impresa attrattiva per i giovani talenti
La storia di Easytech, azienda bergamasca alle prese con la ricerca di profili professionali che non trova. Spesso però è anche responsabilità delle imprese, ...

Società benefit: ecco come sviluppare nuovi modelli d’impresa sostenibili
Scopriamo come funziona il sistema delle imprese ibride e delle B Corp, come fare a diventarlo e tutti i vantaggi che questo comporta.