Eco.Bergamo
L’Italia vinca il tabù degli inceneritori

L’Italia vinca
il tabù degli inceneritori

L’Unione europea, sottoscrivendo l’Accordo di Parigi, si è impegnata, entro il 2030, a ridurre le proprie emissioni di gas serra di almeno il 40 per cento rispetto al 1990. Un contributo fondamentale a questo obiettivo può certamente provenire da un efficace incremento del recupero di materia ed energia ...

L’Italia vinca
il tabù degli inceneritori

L’Unione europea, sottoscrivendo l’Accordo di Parigi, si è impegnata, entro il 2030, a ridurre le proprie emissioni di gas serra di almeno il 40 per cento rispetto al 1990. Un contributo fondamentale a questo obiettivo può certamente provenire da un efficace incremento del recupero di materia ed energia dai rifiuti. Il riciclo consente risparmi di energia primaria e di emissioni di gas serra notevolmente superiori rispetto al materiale vergine: questo è particolarmente vero per i metalli, la plastica, la carta e il vetro.