Domenica 25 Aprile 2010

Vandali nelle scuole a Mapello
Danni per 15 mila euro alle medie

Scuole nel mirino dei vandali a Mapello. Verso le 4 di sabato 24 aprile hanno preso di mira le scuole dell'infanzia, dove sono stati messi in fuga da un vicino, e le medie, dove hanno provocato danni per 15 mila euro e mandato in tilt il server a cui sono collegati i computer dell'istituto.

Si pensa che ad agire siano state due squadre di malviventi, non una baby gang ma ragazzi robusti che sono riusciti a spostare due casseforti alte due metri e del peso di diversi quintali.

Il primo tentativo di furto alla scuola dell'infanzia in via Caravina, ma un residente ha sentito i rumori delle mazzate sui vetri antisfondamento e ha chiamato le forze dell'ordine.

Alle medie invece i vandali hanno forzato la porta della palestra e rotto a mazzate il vetro antisfondamento. Una volta all'interno è scattato l'allarme e per farlo cessare hanno manomesso il quadro elettrico, rotto con sbarre di ferro diversi segnalatori e rovinato anche il muro. Subito si sono diretti alle casseforti della segreteria e dell'ufficio del direttore: le hanno buttate per terra e tentato di scassinarle, senza riuscirci. Hanno anche forzato il distributore di bibite, ma dentro non c'erano soldi. A questo punto hanno devastato i locali, rompendo vetri, stampanti, computer e il server informatico della scuola.

k.manenti

© riproduzione riservata