Sabato 23 Ottobre 2010

Brembate Sopra: addio Federico
«Un rugbista non muore mai»

Una veglia partecipata e commossa quella che si è svolta nella serata di venerdì 22 agosto. Il paese di Brembate Sopra si è raccolto in oratorio per pregare e ricordare Federico Pellegrinelli, il 16enne di Palazzago, residente nella frazione di Brocchione, che mercoledì 20 ottobre è morto a seguito del grave incidente in moto in cui è rimasto coinvolto nel pomeriggio di lunedì 18 ottobre a Barzana.

La veglia a Brembate era programmata da tempo, prima ancora del tragico incidente di Barzana. Forse anche federico avrebbe partecipato: con gli altri amici del centro parrocchiale avrebbe dovuto ricordare e pregare per altri due giovanissimi di Brembate Sopra, Andrea Rigamonti e Luca Panzeri. Andrea, infatti, è morto il 21 ottobre di tre anni fa, anche lui travolto mentre era il sella al suo scooter a Valbrembo. Luca, che aveva 21 anni, è morto precipitando con un furgone da un viadotto sul fiume Orba dell'autostrada A26 tra Alessandria e Genova. Perito elettronico, doveva raggiungere Montecarlo per lavoro, ma si era schiantato il 24 ottobre del 2003 a Rocca Grimalda nell'Alessandrino.

Nel pomeriggio di sabato 23 il feretro di Federico sarà invece trasportato dalla sua abitazione di Palazzago nella chiesa parrocchiale di Brembate Sopra, dove alle 15 saranno celebrati i funerali. Per la famiglia e i tanti amici del 16enne sarà l'ultimo saluto dopo giorni di grande dolore e tristezza. Il ragazzo sarà poi tumulato nel cimitero del paese di cui la famiglia Pellegrinelli è originaria.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags