Mercoledì 02 Febbraio 2011

Il Comune lancia
«Bergamo Wifi»

Palafrizzoni lancia il progetto Bergamo Wifi. Entro marzo scatterà la fase sperimentale «e per l'estate quella definitiva, previo bando di gara per la selezione del partner» spiega l'assessore ai Servizi informativi, Marcello Moro. E pare che già diversi operatori primari nel settore delle telecomunicazioni abbiano manifestato un certo qual interesse per il progetto del Comune.

Si potrà così navigare gratis con computer e smartphone per un tempo definito in alcuni punti centrali della città. È già possibile nelle biblioteche Caversazzi e Tiraboschi e a Palafrizzoni: «È il progetto Biblioless che in questa fase sperimentale viene inglobato in Bergamo Wifi ed esteso a tre nuove aree, raddoppiando così i punti d'accesso: Piazza Vecchia, piazza Vittorio Veneto e piazza Mercato del Fieno». Sede della Fondazione Bergamo nella Storia, e non è un caso: «Abbiamo collaborato insieme, considerato che potevano godere di un finanziamento per un progetto analogo».

Due le possibili modalità d'acceso alla rete: per i residenti la Carta regionale dei servizi, per gli ospiti l'ipotesi più gettonata è la Bergamo Card. Ma non è la sola. La navigazione sarà possibile per 2 ore al giorno (cumulabili) nell'arco di tutta la giornata.

Leggi di più su L'Eco di Bergamo del 2 febbraio

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags