Venerdì 01 Aprile 2011

Bande di ladri scatenate nella notte
Furti a raffica, bottino da 30 mila €

È di oltre 30 mila euro il bottino complessivo di una serie i furti che una banda scatenata di ladri ha messo a segno nella notte tra giovedì e venerdi nell'hinterland di Bergamo.

Il colpo più consistente andato a segno è quello compiuto ai danni della «Tessival» di via Folzoni, al confine tra Azzano e Stezzano. Nel corso della notte, i ladri sono riusciti ad eludere i sisteni di sorveglianza e ad entrare negli uffici amministrativi dell'azienda, dove, con l'utilizzo di un flessibile, hanno aperto la cassaforte al cui interno erano custoditi 30 mila euro in contanti.

Sul posto, per le prime indagini, i carabinieri del Nucleo opoerativo radiomobile e della stazione di Stezzano.

Poco prima, nella stessa via, i soliti ignoti avevano cercato di entrare negli uffici della «tema», ma il tentativo di furto è andato a vuoto.

Alle 4, invece, probabilmente sempre la stessa banda, ha compiuto un furto ai danni della «Nozza edilizia» di via Padergnone, a Zanica, da dove hanno rubato del material edile, il cui valore è comunque ancora da quantrificare.

Una manciata di minuti prima, probabilmente sempre gli stessi malintenzionati, hanno compiuto un furto ai danni della «Nautica Ravasio» di via Comonte a Seriate. Il bottino è stato di 500 euro.

Alle 3.30, a Stezzano, in piazza della Libertà, ladri in azione (sempre gli stessi?) ai danni del bar «Art Cafè», ma il tentativo di furto è andato a vuoto.

a.ceresoli

© riproduzione riservata