Giovedì 09 Giugno 2011

Isola, i sindaci salgono in carrozza
La vecchia locomotiva torna a sbuffare

Un salto nell'identità dell'Isola. Un'esplorazione a tutto tondo a bordo di una vecchia locomotiva a vapore dei primi anni del Novecento. L'appuntamento con «Il treno delle identità: in viaggio tra storia e futuro dell'Isola Bergamasca» è per sabato. L'iniziativa è organizzata dalla Comunità dell'Isola e da Promoisola.

La partenza della locomotiva a vapore, sulla quale saliranno i 21 sindaci dell'Isola e alcune autorità, è prevista dalla stazione di Calusco d'Adda alle 15. Il treno toccherà la stazione di Terno, poi quella di Ponte San Pietro e arriverà ad Ambivere alle 18. «Il treno rappresenta nell'immaginario collettivo il mezzo di trasporto per eccellenza – spiega il presidente della Comunità dell'Isola Silvano Donadoni –. Il treno è stato un forte elemento nella costruzione della identità di un territorio. Alle nostre stazioni dell'Isola sono saliti e scesi migliaia di pendolari fin dai primi del Novecento, diretti alla Falck, alla Breda, alla Pirelli e ad altre aziende storiche del Milanese. Il treno ha accompagnato la trasformazione dell'Isola da zona rurale a territorio tra i più industrializzati della Lombardia con tutti i vantaggi e gli svantaggi; ha attraversato le identità delle persone e dei territori».

L'occasione per riportare sui binari dell'Isola un treno storico a distanza di 17 anni (l'ultima volta era accaduto durante la visita di 40 sindaci tedeschi) rappresenta per la Comunità dell'Isola e quindi per i comuni l'occasione di esplorare come in un viaggio, le identità dell'Isola Bergamasca.

e.roncalli

© riproduzione riservata