Martedì 06 Settembre 2011

Un cavo esce dal terreno a Bonate
Operaio 49enne finisce in ospedale

È stato colpito da un cavo che, all'improvviso, durante un'operazione di scavo, è fuoriuscito dal terreno, travolgendo come fosse una molla un operaio di 49 anni della Val Brembana.

Incidente sul lavoro intorno alle 15 in via Piave 30. L'uomo stava lavorando in un cantiere dove si stavano svolgendo delle opere di lottizzazione. Un escavatore stava effettuando delle buche quando la benna ha urtato nel terreno un cavo che, quasi come fosse una molla, è fuoriuscito dal terreno, andando a colpire un operaio che stava lavorando nel cantiere e che si trovava nelle vicinanze dell'escavatore.

L'uomo è stato colpito al fianco e all'addome ed è caduto a terra, pur non perdendo conoscenza. Immediato l'intervento del 118, l'operaio è stato trasferito ai Riuniti di Bergamo: le sue condizioni non paiono gravi. Sul cantiere anche l'Asl di Bonate Sotto e la polizia lacale.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata