Venerdì 13 Marzo 2009

Minitalia pensa al benessere
Entro il 2012 una spa e un albergo

Un investimento di 200 mila euro per trasformare Minitalia Leolandia Park in una cittadella del benessere e dello shopping. Con un plastico dettagliato il gruppo Thorus ha presentato il futuro di Minitalia che passerà da una superficie di 185 mila metri quadrati a 300 mila. Aumenteranno i giochi di divertimento, ma soprattutto sarà creata una beauty farm con tanto di piscine e un albergo a quattro stelle che ospiterà una torre alta 500 metri. La nuova cittadella sarà inoltre attraversata da un trenino sospeso su rotaie che viaggerà per tutto il parco dove aumenterà anche il polo commerciale con nuovi negozi e spazi dedicati all'arte e alla cultura dove saranno organizzati incontri e mostre.

Il tutto sarà realizzato entro tre anni: i lavori, dopo che l'accordo di programma tra il Comune di Capriate San Gervasio e la Thorus è stato firmato lo scorso gennaio, inizeranno alla fine di quest'anno. Con un auspicio: una crescita dei visitatori che, secondo i titolari del parco divertimenti, dovrebbe passare dagli attuali 300 mila ai 2 milioni nel 2015, in cocomitanza con l'expò in programma a Milano.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata