Martedì 27 Ottobre 2009

Val Taleggio, due incornati dal toro
Casaro di 42 anni ferito gravemente

Incornato ripetutamente da un toro imbizzarrito, un casaro di 42 anni, Alfredo Gervasoni di Roncobello, dipendente della Casera Monaci di San Giovanni Bianco, è ora ricoverato in gravi condizioni agli Ospedali Riuniti di Bergamo. L'uomo, questa mattina attorno alle 7,30, si trovava alla malga Piazza Morandi di Pizzino in valle Taleggio. Per cause ancora da accertare, il 42enne è stato caricato dal toro che lo ha inseguito e poco dopo infilzato alla schiena. L'animale imbizzarrito ha continuato a colpire l'allevatore alla schiena, fino a quando è intervenuto un amico di Gervasoni, Vittorio Pesenti Campagnoni di Sottochiesa, che ha tentato di distrarre l'animale. L'uomo è stato a sua volta caricato dal toro e ferito in modo non grave ad una spalla.

I soccorsi sono subito scattati. Poco dopo sulla malga è giunto un velivolo dell'elisoccorso del 118 che ha portato i feriti agli Ospedali Riuniti di Bergamo. Al 42enne è stato riscontrato un grave trauma alla schiena con prognosi ancora riservata.

e.roncalli

© riproduzione riservata