Lunedì 20 Giugno 2005

Cinque nuovi rondò sulla ex statatale Cremasca

Cinque rondò verranno realizzati sulla ex statale Cremasca: due nel comune di Zanica e tre in quello di Urgnano. I due nuovi rondò nel comune di Zanica saranno costruiti nel tratto della provinciale verso Urgnano e serviranno per agevolare i collegamenti con le aree commerciali e produttive che si trovano a sud di Zanica.Il primo rondò, in prossimità del confine con Urgnano, all’altezza dell’innesto con la via Falcone e Borsellino, sarà pronto entro la fine del 2006. Grazie a questo rondò sarà possibile l’accesso anche all’area della chimica Cesalpinia e alla nuova area produttiva denominata Sant’Antonio, a est della Cremasca. Trecento metri più avanti, a ridosso di un’area commerciale è prevista la realizzazione di un secondo rondò, che permetterà l’accesso oltre che a quell’area, anche all’adiacente area produttiva «Don Milani», a ovest della strada, dove verrà ridisegnato anche l’ingresso al parcheggio.

Oltre ai due rondò nel comune di Zanica, su quel tratto di strada è prevista la realizzazione di altre rotatorie a Urgnano. Una sta per essere costruita all’altezza del monumento ai Caduti, mentre due sono in fase di studio: una all’incrocio con via Basella e una all’altezza dell’Amadeus.

(20/06/2005)

m.carrara

© riproduzione riservata

Tags