Onore, dopo il malore lo schianto Muore 85enne di Colere, auto in fiamme

Onore, dopo il malore lo schianto
Muore 85enne di Colere, auto in fiamme

Mortale a Onore: Ottavio Belingheri, 85 anni, è morto dopo essersi sentito male mentre stava guidando la sua Panda. L’uomo è finito contro una Prius, sulla strada provinciale di via Agro, in curva.

Lo scontro intorno alle 8.57 di venerdì 9 gennaio, nell’incidente sono rimaste coinvolte tre persone. L’85enne era alla guida della sua vettura e al suo fianco c’era la moglie: stavano scendendo verso Clusone. Ottavio Belingheri, di Colere, avrebbe avuto un malore improvviso, perdendo così il controllo della vettura e finendo sulla carreggiata opposta. Qui sopraggiungeva la Prius e inevitabile è stato lo schianto frontale, in curva.

La Panda distrutta

La Panda distrutta
(Foto by Foto Fronzi)

Ferita la donna e l’altro automobilista, le loro condizioni non paiono gravi. Sul posto anche i vigili del fuoco dato che la Panda ha preso fuoco a causa del violento schianto: le fiamme erano ben visibili anche a km di distanza, «anche dalla strada che collega Fino del Monte a Poerza» come ha segnalato una lettrice.

Presenti anche i carabinieri di Clusone e i medici del 118: l’uomo era già deceduto quando il personale sanitario ha tentato di rianimarlo. Sul luogo dell’incidente anche l’elisoccorso che ha trasferito la moglie di Belingheri, in stato di choc, in ospedale. In azione anche il Corpo volontari della Presolana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA