Mercoledì 06 Giugno 2007

Venerdi pompieri in sciopero

Venerdì 8 giugno i vigili del fuoco incroceranno le braccia in tutta Italia: scioperano perché non ci sono i soldi per la benzina, per il gas, per gli affitti, per l’acqua, e contro le scelte sbagliate del governo, per chiedere l’assegnazione delle dovute risorse, oltre che per ottenere il riconoscimento di adeguamenti salariali rapportati alla professionalità e alla pericolosità del lavoro svolto. 

A Bergamo lo sciopero sarà dalle 10 alle 14 - garantite le emergenze - e la manifestazione si terrà in piazza Matteotti, dove i pompieri consegneranno ai cittadini materiale riguardante la situazione particolare del comando provinciale.

A Bergamo c’è anche il problema della carenza di organico: un vigile del fuoco ogni 4500 abitanti, tanto che il comando utilizza sistematicamente il richiamo dei vigili precari e richiede l’utilizzo di ore straordinarie per mettere a disposizione autisti di autopompe nei casi di emergenza. I pompieri devono centellinare i consumi di carburante e le riparazioni dei mezzi di soccorso, col rischio di vedersi pignorati i beni da parte dei creditori.

(06/06/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags