Giovedì 16 Febbraio 2012

Con la Belotti Spa di Suisio:
anche Bergamo va in orbita

Nel vettore Vega che ha spiccato il volo qualche giorno fa dalla Guyana francese c'è anche un «pezzo» della Belotti Spa di Suisio, specializzata nella rifilatura di materiali compositi. L'azienda bergamasca, sempre più orientata verso il settore aerospaziale, ha messo in campo il proprio know-how per realizzare un impianto speciale per la lavorazione di tre moduli, ovvero delle sorta di serbatoi dove è contenuto il carburante del razzo.

La Belotti si è occupata della progettazione meccanica ed elettronica dell'impianto e delle fasi di montaggio: queste ultime hanno richiesto la presenza di sei tecnici e due programmatori in pianta stabile per oltre cinque mesi a Colleferro, in provincia di Roma, dove ha sede Avio, il gruppo che si occupa di progettazione e produzione di componenti e sistemi per la propulsione aerospaziale, che ha commissionato il progetto del valore di 2 milioni di euro.

«Si è trattato di un lavoro molto importante -spiega l'amministratore delegato Umberto Belotti, 35 anni, nel cassetto una laurea in Economia e commercio - che ha visto l'azienda impegnata dal 2004, anno in cui si è aggiudicata la commessa, e che ha portato alla realizzazione di un impianto lungo 20 metri, alto 9 e largo 6».

Leggi tutto su L'Eco di Bergamo del 16 febbraio

r.clemente

© riproduzione riservata