Venerdì 01 Giugno 2012

Le reazioni dopo la sentenza:
Tentorio: «Siamo tutti contenti»

Poteva andare peggio. La penalizzazione c'è, ma rispetto alle previsioni l'Atalanta sarà al via del prossimo campionato di A partendo da -2, con la speranza che chi ha sbagliato, senza citarlo il pensiero vola ovviamente a Cristiano Doni, paghi il conto.

Il primo cittadino di Bergamo, Franco Tentorio, ha accolto con gioia le notizie arrivate da Roma, commentando così l'esito del processo. «Siamo tutti contenti. Ci poteva stare, adesso l'importante è partire con il piede giusto nel prossimo campionato».

Al palazzo della Provincia, oltre che la felicità per una nuova estate di preoccupazioni scongiurata, si spera in un riordino del mondo del calcio. «Speriamo che certe cose non succedano più - le parole del presidente Pirovano -. Più avanti toccherà anche agli altri e sarebbe cosa giusta che non siano solo le piccole società a dover saldare il conto, ma anche le più grandi, quelle che hanno maggiori responsabilità. Per l'Atalanta l'importante è essere al via del prossimo campionato di serie A».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata