Giovedì 28 Luglio 2005

Intertoto, la Lazio pareggia 1-1

La Lazio pareggia in casa 1-1 con il Marsiglia nell’andata della semifinale di Intertoto. Un risultato molto pericoloso perchè ora i biancocelesti sono obbligati a vincere al Velodrome mercoledì 3 agosto per accedere alla finale. La partita si sblocca poco prima dell’ intervallo (42’) grazie ad una rete firmata da Paolo Di Canio, smarcato da una perfetta torre di Cribari. Il Marsiglia nella ripresa attacca e trova il pareggio al 69’ con il difensore Meite, a conclusione di una mischia sotto porta.IL TABELLINO:

LAZIO (4-4-2): Sereni, Belleri, Cribari, Sannibale, Zauri, Manfredini (38’ st De Silvestri), Firmani, Liverani, Cesar, Di Canio (25’ st Tare), Muzzi (22’ st Pandev). (1 Peruzzi, 28 Zaccardi, 29 Ciani, 15 Melara). All. D. Rossi.

OLYMPIQUE MARSIGLIA (4-4-2): Carrasso, Beye, Ismaila, Dehu, Meitè, Nasri (35’ st Ferreira), Lamouchi, Oruma, Ribery (44’ st Batlles), Contreras (21’ st Mendoza), Niang. (30 Quesnel, 6 Fernandes, 18 Leyindula, 27 Nakata). All. Fernandez.

Arbitro: Megia Davila (Spa).

Reti: nel pt 42’ Di Canio, nel st 24’ Meitè.

Note: Angoli: 5-3 per l’OM. Recupero: 2’ e 3’. Ammoniti: Cribari, Firmani, Beye e Meite per gioco falloso; Di Canio e Manfredini per scorrettezze. Spettatori: 20.000.

(28/07/2005)

l.moretti

© riproduzione riservata

Tags